interviste

Yoga a Ventimiglia per il festival agli Hanbury

11 Lug , 2018  

Yoga ai Giardini Hanbury

Lo Yoga, una pratica sempre più diffusa in Italia e anche in Costa Azzurra, è nel ricco menu degli eventi di “Hanbury che spettacolo!” 2018.

Per venire incontro alle richieste dei praticanti, anche in fatto di nuove tecniche all’interno di questa disciplina antica, sono in programma due appuntamenti sulla terrazza dei Giardini Hanbury con Silvia Paonessa insegnante del metodo Yoga Beat®.

Il primo è atteso per domenica 15 luglio, con Silvia ci sarà il contrabbassista Niccolò Bonavita che contribuirà, insieme alla magia del luogo, a creare un percorso musicale per rendere ancora più intensa l’esperienza yogica.

Sabato 11 agosto invece, ad affiancare l’insegnate di Yoga Beat®, ci sarà il dj BioxProd che produrrà un tappeto sonoro affinché movimento e respiro possano fondersi con sonorità minimal e deep house tra immanenza e trascendenza.

In entrambe le date ci saranno due sessioni da 90 minuti alle 18 e alle 19.30, l’iscrizione è di 30 euro (con prenotazione obbligatoria) comprensivi di aperitivo a fine lezione.

Per tutte le informazioni potete andare sul sito internet degli Hanbury.

Qui invece trovate l’intervista a Silvia Paonessa che presenta le due date di Ventimiglia, assolutamente aperte a tutti: esperti e neofiti.

 

interviste

Teatro ai Giardini Hanbury: che spettacolo!

4 Lug , 2018  

Hanbury che spettacolo

Agli Hanbury di Ventimiglia torna anche in questo 2018 il festival di teatro, musica e cultura “Hanbury che spettacolo!”.

Una rassegna nata da un’idea dell’infaticabile Diego Marangon di Liber Theatrum che di anno in anno si conferma come appuntamento dell’estate, in questo gioiello di architettura e natura incastonato nella costa tra Italia e Francia.

Accanto agli spettacoli di prosa, allestiti sempre in maniera non convenzionale e su temi di grande attualità, in cartellone ci sono appuntamenti con il tango e  lo yoga.

Non mancherà la consueta cena al chiaro di luna per assaporare piatti deliziosi, respirando la brezza marina sulla terrazza della villa.

Seguiremo passo passo questa nuova stagione e fin da ora vi invitiamo a visitare il sito degli organizzatori per avere informazioni su titoli, orari e prevendita biglietti.

Intanto abbiamo chiesto a Diego Marangon di presentarci il palinsesto degli eventi a partire dal debutto di sabato 7 luglio dedicato al 1968:

 

, , , ,

interviste

Commedia dell’Arte a Nizza: un festival per celebrarla

20 Giu , 2018  

Festival de Commedia dell'Arte de Nice

La Commedia dell’Arte è tra le espressioni culturali che da cinquecento anni testimoniano un profondo legame tra Italia e Francia e forse è anche per questo che oggi tra italiani e francesi ci chiamiamo “cugini”.

A Nizza si celebra questo sodalizio attraverso un festival nato nel 2014 e che negli anni è cresciuto sempre di più, una kermesse che esce dai teatri per andare a conquistare chiese, giardini e altri villaggi della Costa Azzurra.

L’edizione 2018 del “Festival de Commedia dell’Arte de Nice” si terrà in varie sedi dal 22 giugno al 1 luglio, sotto la direzione artistica di Frédéric Rey.

Ad aprire la rassegna ci sarà un evento organizzato dal Coalcit insieme a la Semeuse,  con la collaborazione del Consolato Generale d’Italia, si tratta di “Romeo e Giulietta” da Shakespeare nell’interpretazione della compagnia italiana Stivalaccio Teatro.

Ma di questo spettacolo e del festival in generale ci parla Frédéric Rey in questa intervista:

 

interviste

Traduzioni in Costa Azzurra: da vent’anni c’è Gentile

15 Giu , 2018  

Studio traduzioni Gentile

Traduzioni dall’italiano al francese e in altre decine di lingue per lavoro, documenti personali, burocrazia o altro: un punto di riferimento per gli italiani che vivono in Costa Azzurra è lo Studio Gentile, fondato da Nicola Gentile nel 1998.

Partito dalla Puglia all’età di 18 anni, Nicola Gentile ha trovato nel Sud della Francia la sua casa ideale e qui ha messo la sua professionalità a disposizione di privati e aziende che necessitano di un servizio di traduzione per farsi conoscere, stipulare contratti, rispondere ad esigenze legali e più in generale comunicare.

In questa intervista ci racconta chi sono i suoi clienti, come sono cambiati nel corso dell’ultimo ventennio, come si svolge il suo lavoro e quello dei suoi collaboratori nelle due sedi di Nizza e Monaco:

 

 

 

, , , ,

interviste

Buscaglione guarda che luna sulla Promenade

8 Giu , 2018  

Buscaglione è il motore del nuovo lavoro discografico di Marco Vezzoso, trombettista jazz originario di Alba ma da alcuni anni nizzardo di adozione, che all’artista conterraneo ha dedicato il cd dal titolo “Guarda che luna… again – italian songs”.

Il disco contiene 11 brani suonati in duo col pianista Alessandro Collina, tra cui ritroviamo oltre alla title track “Love in Portofino”, sempre di Buscaglione, oltre a una sfilza di classici come “Caruso”, “Il cielo in una stanza”, “Senza fine” e “Se stasera sono qui”.

Vezzoso vive a Nizza dove insegna al Conservatorio “Pierre Cocherau” e con questa nuova produzione stringe un sodalizio con l’etichetta giapponese “Da Vinci”.

Potete ascoltare un frammento dell’album sul suo canale Youtube, mentre di seguito trovate un’intervista che Marco Vezzoso ci ha concesso per parlare della sua musica e della sua vita a Nizza:

 

, , ,

interviste

Calcio sotto le bombe, Facchetti racconta una storia epica

18 Apr , 2018  

Calcio, campionato di guerra 1943-1944. La squadra dei Vigili del Fuoco di La Spezia arriva prima, lasciandosi alle spalle il Grande Torino di Vittorio Pozzo.

Una vicenda che narra non solo di sport ma anche di uomini nell’Italia martoriata dal conflitto mondiale che l’attore Gianfelice Facchetti, figlio dell’indimenticato interista e capitano azzurro Giacinto Facchetti, porta in scena di città in città per fare rivivere la memoria di quegli undici “giocatori per caso” spezzini,allenati dal leggendario Ottavio Barbieri.

“Eravamo quasi in cielo” sarà in scena al Palazzo del Parco di Bordighera per la stagione TeaLtro di Liber Theatrum, sabato 21 aprile alle 21.

Ingresso a pagamento: intero € 12,00 – ridotti € 10,00 e 8,00

INFO e prenotazioni telefonando al 338 6273449 oppure scrivendo a libertheatrum@gmail.com.

Ecco le anticipazioni di Gianfelice Facchetti al microfono di Radio Nizza:

 

, , , ,

interviste

Musica che unisce: un gemellaggio Milano – Nizza

16 Apr , 2018  

Musica corale che unisce, arricchendo spiritualmente e culturalmente chi canta e chi ascolta.

Tra la formazione nizzarda Coràson e quella milanese dell’Università Bocconi è in corso un gemellaggio che va ben oltre le sette note.

Due anni fa l’ensamble meneghino ha accolto il corrispettivo francese all’ombra della Madonnina, ospitando i cantanti a casa dei propri componenti.

Ora sono i milanesi ad andare in trasferta in Costa Azzurra per vivere giornate di studio della musica corale e serate all’insegna della convivialità.

Il tutto sfocerà in un concerto aperto al pubblico, con ingresso libero, in programma domenica 22 aprile alle 15 presso l’Eglise Saint-François de Paule, al 9 di Rue Saint-François de Paule.

La chorale Coràson sarà diretta da Sarmad Khouri, mentre il coro Bocconi vedrà la direzione di Martina Zambelli che al microfono di Radio Nizza ha raccontato il progetto, senza nascondere l’emozione che precede la partenza per questa bella esperienza…

 

, , ,

interviste

Stasera mi butto a Bordighera

3 Apr , 2018  

“Dopodiché stasera mi butto” è il pluripremiato spettacolo della giovane compagnia “Generazione Disagio” in scena al Palazzo del Parco di Bordighera, venerdì 6 aprile alle ore 21 per la stagione di prosa di TeaLtro.

“Dopodiché stasera mi butto” è la messa in scena ironica e grottesca di un gioco al massacro: vince chi, attraverso varie prove di distrazione, disaffezione e disinteresse, arriva per primo all’ambita casella finale, la “casella suicidio”.
Un gioco dell’oca dove un laureando, un precario e uno stagista si sfideranno per vedere chi per primo riesce a svuotare completamente di senso la propria esistenza.

Gli attori si cimenteranno davanti al pubblico ligure in una partita tipo: con l’aiuto e la partecipazione dal vivo degli spettatori in sala i giocatori dovranno avanzare sul tabellone per accumulare… Disagio!, destreggiandosi tra prove collettive, individuali e caselle “imprevisti”.

Per informazioni e prevendite: 3386273449 – 0184 272205 – libertheatrum@gmail.comwww.libertheatrum.com

Qui di seguito trovate l’intervista di presentazione all’attore e regista Enrico Pittaluga:

interviste

Nino Manfredi in una serata omaggio a Monaco

19 Mar , 2018  

“Nino Manfredi: la costruzione di un attore” è il titolo della serata in omaggio di uno dei più grandi artisti italiani del Novecento, in programma a Monaco giovedì 22 marzo.

La Dante ancora una volta propone al pubblico monegasco un’immersione nella cultura italiana attraverso il cinema, con la proiezione di “Pane e cioccolata” nella nuova edizione restaurata dalla Cineteca di Bologna con sottotitoli in francese.

L’evento sarà arricchito dalla presenza in sala della figlia attrice Roberta Manfredi e del genero regista e sceneggiatore Alberto Simone che regaleranno agli spettatori aneddoti e storie sull’amatissimo attore, soprattutto su come Nino lavorava su se stesso per la costruzione dei suoi personaggi ritenendo il suo mestiere un’opera di grande artigianato.

Da non perdere dunque l’evento del 22 marzo alle 19.30 al Théâtre des Variétés.

Biglietti a 20 euro e come sempre ingresso gratuito per i soci de La Dante Alighieri sezione Monaco.

Qui invece trovate una preziosa testimonianza di Roberta Manfredi e Alberto Simone al microfono di Radio Nizza:

 

 

 

interviste

Bonheur à Nice: Nizza capitale della felicità per un giorno

1 Mar , 2018  

Bonheur, che tradotto significa felicità, sarà la parola d’ordine in attesa della primavera.

“Forse dopo l’attentato del 2015, Nizza è diventata un po’ più triste” ha dichiarato il sindaco Estrosi e certo in Costa Azzurra si vivono inoltre le preoccupazioni per il futuro su molti fronti come nel resto del mondo.

Nizza deve tornare a essere una città dove si respiri allegria, gioia di vivere e felicità.

Per questi motivi la città della Prom aderirà il 20 marzo alla “Giornata mondiale della felicità” istituita dalle Nazioni Unite.

Tra le proposte per quella data, vi segnaliamo la maratona fotografica organizzata dalle associazioni italiane in territorio nizzardo Aspeica e Capt Emploi Services.

Ritrovo in place Masséna al mattino e poi tutti in giro per la città a scattare foto che esprimano il “bonheur”. Al pomeriggio i partecipanti caricheranno le immagini sulla pagina Facebook della manifestazione (dove è possibile iscriversi) e infine appuntamento al Consolato Italiano di bd Gambetta per la premiazione.

A proposito, Radio Nizza è piena di felicità nel comunicare che è mediapartner dell’evento e vi propone di seguito l’intervista agli organizzatori:

 

 

 

, , , ,