Coronavirus Costa Azzurra bien expliqué #17

La situazione sanitaria

Al 23 marzo i casi di persone positive al Covid-19 in Francia sono stati 19.856 di cui 2082 in gravi condizioni e i decessi sono stati 860.

La regione più colpita è l’Ile-de-France con 6211 casi di positività confermati, seguita dal Grand Est con 4256 positivi. In Provence-Alpes-Cote d’Azur i positivi sono 1510, di cui 477 ospedalizzati, 133 in rianimazione, 20 i decessi.

Le misure preventive

In un’intervista rilasciata a TF1, il premier Eduard Philippe ha annunciato la chiusura dei mercati all’aperto e multe più pesanti per chi non rispetta le regole. Inoltre ha affermato che 800 pazienti francesi saranno sottoposti alla cure sperimentali, comprese quelle a base di idroclorochina di cui vi abbiamo parlato nel bollettino numero 16.

Dalle pagine del monegasco QE Magazine apprendiamo che la municipalità di Monaco provvederà alla sanificazione delle strade due volte al giorno, tutti i giorni compresi sabato e domenica. La SMA (Société Monégasque d’Assainissement procederà in questo modo in tutti i quartieri fino alla fine della quarantena. Un piccolo dettaglio degno di nota: il disinfettante utilizzato avrà odore di “pino di brughiera”.

La Mairie de Nice con un comunicato ha annunciato la gratuità dei mezzi pubblici per tutti coloro che devono recarsi al lavoro per garantire servizi essenziali. I tram avranno una frequenza di passaggi di 10 minuti, mentre gli unici bus in servizio saranno quelli che raggiungono i poli sanitari. Il sindaco Christian Estrosi valuterà con il consiglio se estendere la gratuità dei mezzi all’intera città metropolitana.

Consigli personali

Abbiamo già scritto in precedenza di quanto sia importante l’aspetto psicologico nell’affrontare questo periodo di emergenza e di quarantena, con la restrizione delle proprie libertà. Esistono servizi di sostegno psicologico a distanza con colloqui telefonici, soprattutto per chi si ritrova solo, nel suo appartamento senza relazioni esterne con amici e parenti.

Per il supporto gratuito in lingua italiana trovate i contatti nel bollettino numero 15, invece per un supporto psicologico gratuito in lingua francese il dottor Florian Sala risponde al numero 0607161910.

Please follow and like us:

Related Post