La Crucifixion de Louis Brea torna a meravigliare i nizzardi

18 Apr , 2019  

Giovedì 18 aprile al Musée Masséna, alla presenza dei rappresentanti della città (il sindaco Estrosi e il delegato per il patrimonio storico Gagliolo) e delle istituzioni deputate alla tutela e conservazione dei beni artistici, è stata inaugurata l’esposizione del quadro raffigurante la crocifissione di Cristo, opera del 1512 del nizzardo Louis Brea.

La tavola è stata recentemente restaurata e adesso potrà essere ammirata dal pubblico presso la sala museale di rue de France.


Il recente lavoro di recupero dell’opera è iniziato nel 2015 con il sostegno della Ville de Nice e l’intervento del Centre Interdisciplinaire de Conservation et de Restauration du Patrimoine (CICRP) di Marsiglia.


La Crocifissione è composta da 5 elementi lignei per un peso totale di oltre 200 chili. La tavola centrale pesa 110 chili e per preservare l’intera opera sono stati predisposti strumenti che misurano le condizioni climatiche dell’ambiente circostante e l’esposizione alla luce che deve essere inferiore ai 150 lumen, meno di una lampadina da 30 watt.


Comments are closed.