Agenda

ArtMonte-Carlo, un expo che cresce di anno in anno

2 Mag , 2019  

ArtMonte-Carlo, il salone d’arte moderna e contemporanea del Principato di Monaco continua a crescere per importanza a livello mondiale. Anche questa edizione, dal 24 al 28 aprile, sotto la direzione di Thomas Hug ha avuto notevole eco e partecipazione di pubblico, critici e addetti ai lavori.

 

Nato nel 2016 come propaggine del Salone d’Arte di Ginevra, l’evento si pone come piattaforma di primo piano per gli amatori d’arte della regione, ospitando anche quest’anno al Grimaldi Forum le esposizioni di prestigiose gallerie internazionali.

Alberto Burri, Michelangelo Pistoletto, Alighiero Boetti, Lucio Fontana, Damien Hirst, Mona Hatoum, Hans Hartung sono alcuni dei celebri artisti proposti al mondo dei collezionisti, assieme a Chagall, Picasso, Arman, César, Yves Klein, Niki de Saint_Phalle, Anish Kapoor e Arnaldo Pomodoro.


Quest’anno al salone era associato anche il PAD, il Pavillon des Arts et du Design e numerosi sono stati gli eventi attorno a quella che è stata denominata la Monaco Art Week: percorsi attraverso le gallerie e le case d’asta, le esposizioni nei musei, e attraverso spazi pubblici e privati.

Testo e foto di Antonella Fava.

, ,

Promenade des italiens

Carlo Alberto al Laghet: un pellegrinaggio per ritrovarlo

15 Apr , 2019  

Santuario del Laghet alla Trinitè

Carlo Alberto e la sua notte al Laghet. Una tappa del suo lungo viaggio dal Piemonte verso il Portogallo, meta finale dell’esilio a Lisbona.

Un gruppo di appassionati di storia sabauda e di affezionati del santuario della Trinitè, alle spalle del Principato di Monaco, organizza un pellegrinaggio sulle orme di uno dei personaggi più interessanti della nostra storia, colui al quale dobbiamo un’illuminata serie di leggi unica nel panorama legislativo europeo dell’epoca.

Infatti ha compiuto 170 anni lo Statuto Albertino e la città di Barge nel cuneese ha ricordato Carlo Alberto con una mostra allestita nell’autunno 2018.

Ora, come ideale seguito dell’esposizione piemontese, per i giorni 23 e 24 aprile è in programma un viaggio che idealmente ripercorre le tappe fatte dallo stesso re nel 1849.

Per l’occasione sarà possibile dormire proprio al santuario, con uno sconto comitiva molto vantaggioso (per prenotare cena, pernottamento e prima colazione: hotellerielaghet@orange.fr – telefono 0033-0492415050)

Santuario del Laghet (foto: Romeo Ferrero)

Il coordinatore di questo evento aperto a tutti (per informazioni e adesioni: tauri1949@gmail.com, telefono 0033-06 65759058) c’è il signor Romeo Ferrero che al nostro microfono ha raccontato cosa accadrà in questa due giorni “albertina”:

Agenda

Le Mas: inauguration. l’incubatore di Nice-Matin si presenta al pubblico

12 Apr , 2019  

Le Mas l’incubatore di startup innovative dello storico quotidiano si è presentato al pubblico con una serata pubblica presso la sede di bd du Mercantour.

A fare gli onori di casa giovedì 11 aprile alle 18 sono stati Marjorie Lubrano a capo del progetto dell’incubatore e Jean-Marc Pastorino, presidente dello storico quotidiano nizzardo.

I due hanno parlato dell’importanza di guardare al futuro coltivando l’innovazione presso la propria sede, nel del solco della tradizione di un giornale molto attento al proprio territorio.

All’evento sono intervenuti anche alcuni protagonisti della scena imprenditoriale e istituzionale locale e non sono mancate due figure politiche di spicco come il sindaco Christian Estrosi e il deputato Eric Ciotti.

LE MAS NICE MATIN INAUGURATION
(photo Frantz Chavaroche et Nice-Matin)

Protagonisti assoluti però sono stati gli startupper incubati di cui abbiamo già parlato qui che hanno presentato i loro progetti (e tra cui ci siamo anche noi di Radio Nizza).

Un momento di lavoro a Le Mas
LE MAS INCUBATEUR DE STARTS UP – AMBIANCES
(photo Frantz Chavaroche et Nice-Matin)

E venerdì mattina al risveglio una bellissima sorpresa per gli startuper di Le Mas, uno stimolo ulteriore nel loro percorso di crescita: la conquista della prima pagina di Nice-Matin!