Santuario del Laghet alla Trinitè

Promenade des italiens

Carlo Alberto al Laghet: un pellegrinaggio per ritrovarlo

15 Apr , 2019  

Carlo Alberto e la sua notte al Laghet. Una tappa del suo lungo viaggio dal Piemonte verso il Portogallo, meta finale dell’esilio a Lisbona.

Un gruppo di appassionati di storia sabauda e di affezionati del santuario della Trinitè, alle spalle del Principato di Monaco, organizza un pellegrinaggio sulle orme di uno dei personaggi più interessanti della nostra storia, colui al quale dobbiamo un’illuminata serie di leggi unica nel panorama legislativo europeo dell’epoca.

Infatti ha compiuto 170 anni lo Statuto Albertino e la città di Barge nel cuneese ha ricordato Carlo Alberto con una mostra allestita nell’autunno 2018.

Ora, come ideale seguito dell’esposizione piemontese, per i giorni 23 e 24 aprile è in programma un viaggio che idealmente ripercorre le tappe fatte dallo stesso re nel 1849.

Per l’occasione sarà possibile dormire proprio al santuario, con uno sconto comitiva molto vantaggioso (per prenotare cena, pernottamento e prima colazione: hotellerielaghet@orange.fr – telefono 0033-0492415050)

Santuario del Laghet (foto: Romeo Ferrero)

Il coordinatore di questo evento aperto a tutti (per informazioni e adesioni: tauri1949@gmail.com, telefono 0033-06 65759058) c’è il signor Romeo Ferrero che al nostro microfono ha raccontato cosa accadrà in questa due giorni “albertina”:


Comments are closed.