Promenade des italiens

Giovanna d’Arco Santa senza parole a Bordighera

14 Feb , 2018  

Giovanna d’Arco, dalla Francia a Bordighera passando per la Sicilia.

La compagnia siciliana Prima Quinta Teatro arriva in Liguria con uno spettacolo dedicato alla santa guerriera, tutto incentrato sulla corporeità di sei giovani attrici dirette da Aldo Rapè.

“Al centro della messa in scena ci sono la Donna e Dio. Forse i due più grandi misteri e probabilmente la stessa identica cosa”, dice Rapè.

“JEANNE d’ARC – Visioni di una donna”sarà al Palazzo del Parco, sabato 17 febbraio alle 21.

Biglietto intero 12 euro, ridotti 10 e 8 euro.

Per informazioni: 338 6273449 – liber.theatrum@gmail.comwww.libertheatrum.com

Ecco qui l’intervista al regista Aldo Rapè:

, , , ,

Promenade des italiens

Italiano: in Costa Azzurra si studia la nostra lingua

12 Gen , 2018  

Italiano a scuola, per i ragazzi francesi della Costa Azzurra è materia di studio sin dall’ecole primaire.

I motivi per cui in molti qui studiano la lingua di Dante sono diversi e in ogni caso c’è molto interesse verso l’idioma e la cultura del bel paese.

Il merito va anche al grande lavoro di promozione e diffusione svolto dal Coalcit (Comitato per le Attività Linguistiche e Culturali Italiane), un ente voluto in passato dal nostro Ministero degli Affari Esteri che collabora attivamente con le istituzioni scolastiche locali della PACA.

Sono numerose le attività e le sinergie messe in campo per trasmettere anche in modo ludico la conoscenza dell’italiano: incontri con gli scrittori, spettacoli e seminari teatrali, laboratori sportivi (nella foto in alto l’ex giocatore della nazionale Simone Perrotta fa lezione di italiano giocando a calcio).

Inoltre a disposizione degli allievi francesi e anche degli italiani che risiedono a Nizza c’è una piccola ma fornitissima biblioteca presso la propria sede all’interno del Consolato italiano.

Instancabile anche Marianna Giuliante, la presidente del Coalcit nizzardo. Giunta anni fa dopo gli studi universitari ad Aix-en-Provence per un breve tirocinio, ha deciso di fermarsi in Francia insegnando italiano prima agli adulti alla Maison des Entreprises ( Chambre de Commerce Française) di Marsiglia, poi lavorando sempre come insegnante di lingua per varie istituzioni tra Nizza e Sophia-Antipolis.

A lei abbiamo chiesto come lavora il suo comitato e quali sono i progetti in corso:

 

, , , ,

Agenda

Vedutisti veneziani in una mostra gratuita a Monaco

2 Gen , 2018  

Vedutisti veneziani del XVIII e XIX secolo in mostra presso la galleria Art Contact di Monaco fino al 20 gennaio.

Un’esposizione unica nel suo genere che propone per la prima volta nel Principato di Monaco la presenza in contemporanea di opere di Canaletto, Bellotto, Guardi, Bison e Zanin.

Lo sforzo produttivo d questo allestimento è di Lampronti Gallery London, sotto l’alto patrocinio dell’Ambasciata Italiana a Monaco in collaborazione con il Consolato del Principato di Monaco a Venezia e la Direzione del Turismo e dei Congressi di Monaco.

I Vedutisti con la loro Venezia meravigliosamente raccontata attraverso prospettive e architetture hanno influenzato la pittura europea del loro tempo, contribuendo alla crescita di artisti anche in altre città del Vecchio Continente.

“La nostra speranza – afferma l’antiquario Cesare Lampronti – è che questa mostra sia di particolare interesse per il pubblico monegasco e azurien e che apprezzi le bellezze spendenti ed evocative di Venezia”.

Tra i primi visitatori di questa esposizione ad ingresso gratuito ci sono il popolare attore Remo Girone con la moglie Victoria Zinny. Il gallerista Paolo Rosa, farà gli onori di casa fino al 20 di gennaio, data entro la quale sarà possibile anche acquistare i capolavori in mostra, un investimento che non perderà mai valore nel tempo.

Queste le coordinate di “The Magical Light of Venise – Les merveilles des védutistes du XVIII ème et XIX ème siecle“: aperta tutti i giorni (tranne la domenica) presso Art Contact, 6 avenue Saint Michel – Monaco, dalle  10.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 19.30. 

 

Nello scatto di Saverio Chiappalone sono ritratti Paolo Rosa e gli ospiti gli attori Remo Girone e la moglie Victoria Zinny.

 

​ Francesco Guardi, Venice a view of the Church of Santa Maria della Salute and the Punta della Dogana – Oil on canvas, 67 x 109 cm. ​

 

Paolo Rosa nella sua galleria Art Contact di Monaco

, , , ,