interviste

Italiano: in Costa Azzurra si studia la nostra lingua

12 Gen , 2018  

Italiano a scuola, per i ragazzi francesi della Costa Azzurra è materia di studio sin dall’ecole primaire.

I motivi per cui in molti qui studiano la lingua di Dante sono diversi e in ogni caso c’è molto interesse verso l’idioma e la cultura del bel paese.

Il merito va anche al grande lavoro di promozione e diffusione svolto dal Coalcit (Comitato per le Attività Linguistiche e Culturali Italiane), un ente voluto in passato dal nostro Ministero degli Affari Esteri che collabora attivamente con le istituzioni scolastiche locali della PACA.

Sono numerose le attività e le sinergie messe in campo per trasmettere anche in modo ludico la conoscenza dell’italiano: incontri con gli scrittori, spettacoli e seminari teatrali, laboratori sportivi (nella foto in alto l’ex giocatore della nazionale Simone Perrotta fa lezione di italiano giocando a calcio).

Inoltre a disposizione degli allievi francesi e anche degli italiani che risiedono a Nizza c’è una piccola ma fornitissima biblioteca presso la propria sede all’interno del Consolato italiano.

Instancabile anche Marianna Giuliante, la presidente del Coalcit nizzardo. Giunta anni fa dopo gli studi universitari ad Aix-en-Provence per un breve tirocinio, ha deciso di fermarsi in Francia insegnando italiano prima agli adulti alla Maison des Entreprises ( Chambre de Commerce Française) di Marsiglia, poi lavorando sempre come insegnante di lingua per varie istituzioni tra Nizza e Sophia-Antipolis.

A lei abbiamo chiesto come lavora il suo comitato e quali sono i progetti in corso:

 

, , , ,

Agenda

Lingua e cultura italiana nell’ottobre della Dante di Monaco

13 Ott , 2017  

Siamo giunti alla “XVII settima internazionale della Lingua e della Cultura italiana” e alla Dante Alighieri di Monaco viene celebrata attraverso il cinema.

Martedì 17 ottobre alle 20 al Théatre Princesse Grace e con ingresso libero lo storico del cinema e regista Lino Damiani che terrà una conferenza dal titolo “L’italiano al cinema, l’italiano nel cinema”. Saranno presenti anche i registi partenopei Diego Olivares e Alessandro Rak che hanno recentemente presentato alla Mostra del Cinema di Venezia i loro film Veleno e Gatta Cenerentola.

Gli appuntamenti di ottobre alla Dante, dopo la settimana della lingua italiana, proseguiranno con la musica barocca eseguita dall’organista Olimpio Medori che suonerà pagine di Vivaldi, Albinoni e Torelli sabato 21 alle 20,30 presso l’Eglise Sainte Dévote con ingresso gratuito.

Infine l’attore Alessandro Preziosi racconterà la vita di Totò in un recital con l’accompagnamento musicale del chitarrista Daniele Bonaviri, mercoledì 25 ottobre alle 20 al Théatre des Variétés con biglietti a 20 euro e ingresso gratuito per i soci de La Dante.

Qui potete ascoltare in anteprima la voce dei protagonisti dell’incontro dedicato al cinema:

, , , ,