Promenade des italiens

Bonheur à Nice: Nizza capitale della felicità per un giorno

1 Mar , 2018  

Bonheur, che tradotto significa felicità, sarà la parola d’ordine in attesa della primavera.

“Forse dopo l’attentato del 2015, Nizza è diventata un po’ più triste” ha dichiarato il sindaco Estrosi e certo in Costa Azzurra si vivono inoltre le preoccupazioni per il futuro su molti fronti come nel resto del mondo.

Nizza deve tornare a essere una città dove si respiri allegria, gioia di vivere e felicità.

Per questi motivi la città della Prom aderirà il 20 marzo alla “Giornata mondiale della felicità” istituita dalle Nazioni Unite.

Tra le proposte per quella data, vi segnaliamo la maratona fotografica organizzata dalle associazioni italiane in territorio nizzardo Aspeica e Capt Emploi Services.

Ritrovo in place Masséna al mattino e poi tutti in giro per la città a scattare foto che esprimano il “bonheur”. Al pomeriggio i partecipanti caricheranno le immagini sulla pagina Facebook della manifestazione (dove è possibile iscriversi) e infine appuntamento al Consolato Italiano di bd Gambetta per la premiazione.

A proposito, Radio Nizza è piena di felicità nel comunicare che è mediapartner dell’evento e vi propone di seguito l’intervista agli organizzatori:

 

 

 

, , , ,

Promenade des italiens

Foto d’autore all’asta a Monaco per il Minotauro di Milano

7 Nov , 2017  

Foto che sono capolavori di maestri contemporanei all’asta venerdì 10 novembre alle 17 al Tunnel Riva di Monaco, all’8 di Quai Antoine 1er.

“Nessuno escluso” è il titolo dell’evento di beneficenza il cui ricavato sarà devoluto al consultorio gratuito milanese dell’Istituto Minotauro, dove un’equipe diretta dal professore Gustavo Pietropolli Charmet si occupa di adolescenti affetti da vari disturbi legati alla psiche.

La serata ideata e organizzata dalla collezionista Silvia Marzocco sarà l’occasione per ammirare da vicino gli scatti di artisti del calibro di Mulas, Fontana, Berengo Gardin… e per portarsi a casa un loro capolavoro con la consapevolezza di avere aiutato famiglie e ragazzi che vivono un disagio.

All’asta si può partecipare anche a distanza telefonicamente e qui trovate tutte le informazioni.

Ecco cosa ci ha raccontato su “Nessuno escluso” Silvia Marzocco:

, , ,