interviste

Cultura a Monaco: ecco la nuova stagione de La Dante.

21 Set , 2018  

Presentazione stagione La Dante Monaco

Cultura e spettacolo al centro della stagione de La Dante Alighieri, sezione Monaco.

La Dante, come altri istituti italiani all’estero, è un presidio della lingua e del sapere del nostro Paese e come tale propone a un pubblico di connazionali residenti in Costa Azzurra un palinsesto di eventi di grande spessore.

Conferenze, dibattiti, mostre, spettacoli con i nomi più interessanti del panorama italiano che si alterneranno da ottobre a giugno con eventi aperti a tutti, soci e non soci.

La stagione è stata presentata mercoledì 19 settembre, all’interno del suggestivo Tunnel Riva di quai Antoine 1er.

“L’immagine nella parola, nella musica e nella pittura: un indissolubile legame” è il tema su cui ruoteranno gli appuntamenti in programma.

Tra i partecipanti l’Ambasciatore italiano a Monaco Cristiano Gallo e la direttrice de La Dante Grazia Soffici che al microfono di Radio Nizza ha illustrato la stagione 2018-2019:

 

Foto di Riccardo Pizzi-Webstudio06

, , , , , ,

in onda

Tarantella: a Nizza si danza con Irene Piccolo

14 Set , 2018  

Irene Piccolo Tarantella

Tarantella e altri balli del Sud Italia anche in Costa Azzurra, dove Irene Piccolo con grande energia trasmette ai suoi allievi i passi e i movimenti di ancestrali tradizioni.

Irene, danzatrice, è in Francia dal 2001 e qui ha fatto dalla sua passione un mestiere.

Come docente organizza corsi e stage per principianti ed esperti, tra cui “LaboSud Tarantella” al via in questi giorni non lontano dalla Gare de Nice Ville.

Inoltre ha realizzato e ha in cantiere eventi culturali e di spettacolo legati alle tradizioni del Mezzogiorno.

Per maggiori informazioni potete scrivere alla sua mail menanena@hotmail.com.

Noi di Radio Nizza l’abbiamo intervistata per farci raccontare la sua esperienza di italiana in Francia e per invitarvi a partecipare ai suoi corsi.

 

 

, , , , ,

interviste

Prima Guerra Mondiale: esercizi di memoria a teatro

1 Dic , 2017  

La Prima Guerra Mondiale ricordata a Nizza nella messa in scena dal titolo “Lettere e Canti dal Fronte”.

A fare esercizio di memoria è un gruppo interculturale composto da italiani, francesi e ungheresi guidato da Mario Angelillo, un ex docente di chimica con la passione per il teatro che da Monza si è trasferito nel capoluogo della PACA.

Il collettivo da qualche tempo si ritrova presso il Consolato Italiano a Nizza per leggere insieme poesie e cronache della Grande Guerra, alcune storie anche appartenenti ai parenti degli attori: come per esempio Patrizia Gallo il cui nonno Pierino fu mandato al fronte a combattere.

Lo spettacolo nato all’interno del Comites nizzardo, arricchito dalle musiche eseguite dal vivo dal duo “Napolide” e da immagini dal film di Monicelli “La Grande Guerra”, sarà un racconto corale che avrà il duplice obiettivo: non dimenticare le sofferenze di chi ha combattuto e lanciare un messaggio di pace.

L’appuntamento con “Lettere e Canti dal Fronte” è per giovedì 7 dicembre alle 19.30 al Teatro Garibaldi del Consolato in bd Gambetta 72, con ingresso libero.

Su Radio Nizza potete ascoltare la presentazione dello spettacolo dalla voce di Patrizia e Mario:

 

 

, , , ,

interviste

Ok, scappo in Francia. E poi che faccio?

5 Feb , 2017  

Scappo in Francia è un blog molto seguito che dispensa ottimi consigli per chi vuole trasferirsi oltralpe o per chi è emigrato da poco e non ha ancora dimestichezza con cultura, lingua e burocrazia.
Lo firma Federico che vive nel “paese dei Galli” da molto tempo e lavora in ambito commerciale. Da alcuni anni dispensa ottimi consigli per chi vuole trasferirsi senza avere brutte sorprese. Non potevamo non chiedergli due dritte per gli amici di Radio Nizza!

, , , , , , ,