interviste

Cultura a Monaco: ecco la nuova stagione de La Dante.

21 Set , 2018  

Presentazione stagione La Dante Monaco

Cultura e spettacolo al centro della stagione de La Dante Alighieri, sezione Monaco.

La Dante, come altri istituti italiani all’estero, è un presidio della lingua e del sapere del nostro Paese e come tale propone a un pubblico di connazionali residenti in Costa Azzurra un palinsesto di eventi di grande spessore.

Conferenze, dibattiti, mostre, spettacoli con i nomi più interessanti del panorama italiano che si alterneranno da ottobre a giugno con eventi aperti a tutti, soci e non soci.

La stagione è stata presentata mercoledì 19 settembre, all’interno del suggestivo Tunnel Riva di quai Antoine 1er.

“L’immagine nella parola, nella musica e nella pittura: un indissolubile legame” è il tema su cui ruoteranno gli appuntamenti in programma.

Tra i partecipanti l’Ambasciatore italiano a Monaco Cristiano Gallo e la direttrice de La Dante Grazia Soffici che al microfono di Radio Nizza ha illustrato la stagione 2018-2019:

 

Foto di Riccardo Pizzi-Webstudio06

, , , , , ,

video cartoline

Natale a Mentone: la Banda dei Babbi Natale

12 Dic , 2017   Video

Natale in Costa Azzurra con addobbi, decorazioni, eventi e spettacoli che danno un tocco di magia polare alla terra del sole e del mare.

Vi proponiamo una fotogallery di Monte Carlo e Mentone e una video cartolina con una Banda di Babbi Natale che suona Jingle Bell Rock!

, , , ,

Agenda

Caravaggio fugge in Costa Azzurra ospitato da La Dante

12 Nov , 2017  

Caravaggio in fuga in Costa Azzurra? No, non è una nuova scoperta dei biografi e dei critici d’arte, anche se la sua vita rocambolesca l’avrebbe anche potuto condurre fino alla Rocca dei Grimaldi, i quali certo non avrebbero lesinato denari per fargli realizzare un capolavoro.

In realtà Michelangelo Merisi rivivrà per una sera a Monaco nelle parole dello storico dell’arte Nicola Spinosa che ospite della Dante Alighieri terrà una conferenza dal titolo: “Caravaggio a Napoli, un artista sempre in fuga”.

Dunque il racconto di Caravaggio attraverso i luoghi in cui visse nella città sotto il Vesuvio. I temi dei suoi quadri, soprattutto religiosi, si rivestono qui della tragica umanità che il pittore osservava nei vicoli di Napoli.

Appuntamento martedì 14 novembre alle ore 19:30 al Théâtre des Variétés – 1, bd Albert 1er.

Ingresso 20 euro, gratuito per i soci de La Dante.

, ,

interviste

Foto d’autore all’asta a Monaco per il Minotauro di Milano

7 Nov , 2017  

Foto che sono capolavori di maestri contemporanei all’asta venerdì 10 novembre alle 17 al Tunnel Riva di Monaco, all’8 di Quai Antoine 1er.

“Nessuno escluso” è il titolo dell’evento di beneficenza il cui ricavato sarà devoluto al consultorio gratuito milanese dell’Istituto Minotauro, dove un’equipe diretta dal professore Gustavo Pietropolli Charmet si occupa di adolescenti affetti da vari disturbi legati alla psiche.

La serata ideata e organizzata dalla collezionista Silvia Marzocco sarà l’occasione per ammirare da vicino gli scatti di artisti del calibro di Mulas, Fontana, Berengo Gardin… e per portarsi a casa un loro capolavoro con la consapevolezza di avere aiutato famiglie e ragazzi che vivono un disagio.

All’asta si può partecipare anche a distanza telefonicamente e qui trovate tutte le informazioni.

Ecco cosa ci ha raccontato su “Nessuno escluso” Silvia Marzocco:

, , ,

Agenda

Lingua e cultura italiana nell’ottobre della Dante di Monaco

13 Ott , 2017  

Siamo giunti alla “XVII settima internazionale della Lingua e della Cultura italiana” e alla Dante Alighieri di Monaco viene celebrata attraverso il cinema.

Martedì 17 ottobre alle 20 al Théatre Princesse Grace e con ingresso libero lo storico del cinema e regista Lino Damiani che terrà una conferenza dal titolo “L’italiano al cinema, l’italiano nel cinema”. Saranno presenti anche i registi partenopei Diego Olivares e Alessandro Rak che hanno recentemente presentato alla Mostra del Cinema di Venezia i loro film Veleno e Gatta Cenerentola.

Gli appuntamenti di ottobre alla Dante, dopo la settimana della lingua italiana, proseguiranno con la musica barocca eseguita dall’organista Olimpio Medori che suonerà pagine di Vivaldi, Albinoni e Torelli sabato 21 alle 20,30 presso l’Eglise Sainte Dévote con ingresso gratuito.

Infine l’attore Alessandro Preziosi racconterà la vita di Totò in un recital con l’accompagnamento musicale del chitarrista Daniele Bonaviri, mercoledì 25 ottobre alle 20 al Théatre des Variétés con biglietti a 20 euro e ingresso gratuito per i soci de La Dante.

Qui potete ascoltare in anteprima la voce dei protagonisti dell’incontro dedicato al cinema:

, , , ,

interviste

DiMaggio sempre in radio da Monte Carlo a Nizza

18 Set , 2017  

“DiMaggio sempre in viaggio” è un marchio di fabbrica che vuol dire sia “racconti di luoghi lontani” che “buona radio”.

Per la seconda volta dopo l’intervista a Luisella Berrino, Radio Nizza torna a parlare con uno dei protagonisti dell’emittente che ha colorato l’etere italiano negli anni Sessanta e Settanta e che tuttora conserva uno stile molto particolare che la rende unica e subito riconoscibile ai suoi numerosi e fedelissimi ascoltatori.

Lui è Maurizio DiMaggio “il guardiano del porto” e il porto in questione è quello di Monte Carlo dove nel 1966 ha avuto inizio la leggenda della radio italiana del Principato di Monaco.

Lo abbiamo incontrato per farci raccontare con la sua voce inconfondibile della sua carriera, che da trent’anni circa coincide con la vita di RMC, e per chiedere a un vero viaggiatore di descrivere Monte Carlo a chi non c’è mai stato o a chi l’ha vista ma non l’ha osservata.

, , , , ,

interviste

Cap d’Ail, l’arte fa rivivere le Château des Terrasses

7 Set , 2017  

A Cap d’Ail allo Château des Terrasses, villa della Belle Epoque, sono passati i più grandi nomi dell’aristocrazia europea di fine Ottocento e inizio Novecento.

Oggi l’edificio è sede di esposizioni ed eventi ma al suo interno si presenta spoglio, difficile dunque immaginare lo splendore di un tempo, di quando nel 1885 il banchiere britannico Henry Mendel lo fece costruire.

Così i designer Tullia e Paolo Canciani hanno deciso di arredare gli spazi interni con mobili e complementi di oggi realizzati dall’azienda Zanaboni di Meda, proponendo ai visitatori un’immersione totale nel gusto di un’epoca.

Il tutto fa parte di un progetto dal titolo ​​”Le Décor d’Intérieur et l’Art renaissent au Château des Terrasses”, mostra aperta al pubblico gratuitamente dal 9 al 17 settembre.

L’esposizione, nata in collaborazione con il Municipio di Cap d’Ail, sotto l’Alto Patronato dell’Ambasciata Italiana a Monaco, è arricchita anche dalla presenza di alcune opere d’arte come una “petite danseuse” di Degas.

Quando si parla di lusso in Costa Azzurra si pensa subito agli yacht, questa invece è l’occasione per vedere i lavori di un’azienda brianzola che in materia di arredamento e design dagli anni Settanta accontenta la clientela più esigente dei cinque continenti.

Noi di Radio Nizza abbiamo intervistato Paolo Canciani…

, , , , , ,

video cartoline

Monaco, guardie al Palazzo dei Principi

28 Ago , 2017   Video

Monaco, la faccia storica di Monte Carlo. La sede istituzionale del Principato.

In questa video cartolina ci siamo soffermati per un paio di minuti davanti al Palazzo dei Principi, dove dimora la famiglia Grimaldi, e sulla cui sommità sventola il vessillo di una delle dinastie più antiche d’Europa.

, , ,

interviste

Paolo Conte e la Francia: una storia d’amore reciproco

4 Ago , 2017  

Paolo Conte: il più francese degli artisti italiani. Quello tra il maestro astigiano e il pubblico transalpino è un legame che dura da trent’anni, cioè da quando grazie al “Club Tenco” Conte fu invitato ad esibirsi in un teatro parigino, fino poi approdare nella metà degli anni ’80 al mitico Olympia.

E poi, anno dopo anno, l’avvocato-cantautore esibendosi in piccoli centri e grandi città della Francia ha conquistato il cuore dei francesi che lo considerano uno di loro.

La storia di questo amore viene bene raccontata nel libro “Paolo Conte, ricordo di Francia” (Edizioni Auditorium) di Paolo Pinto.

Nel libro si ritrovano anche numerose tracce dei concerti di Conte in Costa Azzurra: Nizza, Juan les Pins, Monte Carlo…

E proprio allo Sporting di Monte Carlo, Conte in passato ha registrato dei brani dal vivo e tornerà ad esibirsi il 12 agosto 2017.

Qui di seguito vi proponiamo l’intervista all’autore del libro che si sofferma sulle tappe Azurien del cantautore…

, , ,

interviste

Spiagge della Costa Azzurra (prima parte)

5 Lug , 2017  

Spiagge di sassi, di rocce, di sabbia. Dune addirittura. Da Cap Martin a Cannes e più a Ovest fino a Saint-Tropez, la costa cambia aspetto tante volte offrendo sempre luoghi suggestivi per tutti i gusti.

Iniziamo un viaggio in due puntate alla scoperta del litorale: questa prima parte è in compagnia della giornalista e art director milanese Daniela Basilico.

Condirettrice insieme a Franco Bonera del curatissimo magazine femminile “Signore si diventa”, Daniela è molto legata alla Costa Azzurra e la sa raccontare ai suoi lettori e ai nostri ascoltatori con brio e passione.

Buon ascolto e alla prossima puntata!

, , , ,