Agenda

Vedutisti veneziani in una mostra gratuita a Monaco

2 Gen , 2018  

Vedutisti veneziani del XVIII e XIX secolo in mostra presso la galleria Art Contact di Monaco fino al 20 gennaio.

Un’esposizione unica nel suo genere che propone per la prima volta nel Principato di Monaco la presenza in contemporanea di opere di Canaletto, Bellotto, Guardi, Bison e Zanin.

Lo sforzo produttivo d questo allestimento è di Lampronti Gallery London, sotto l’alto patrocinio dell’Ambasciata Italiana a Monaco in collaborazione con il Consolato del Principato di Monaco a Venezia e la Direzione del Turismo e dei Congressi di Monaco.

I Vedutisti con la loro Venezia meravigliosamente raccontata attraverso prospettive e architetture hanno influenzato la pittura europea del loro tempo, contribuendo alla crescita di artisti anche in altre città del Vecchio Continente.

“La nostra speranza – afferma l’antiquario Cesare Lampronti – è che questa mostra sia di particolare interesse per il pubblico monegasco e azurien e che apprezzi le bellezze spendenti ed evocative di Venezia”.

Tra i primi visitatori di questa esposizione ad ingresso gratuito ci sono il popolare attore Remo Girone con la moglie Victoria Zinny. Il gallerista Paolo Rosa, farà gli onori di casa fino al 20 di gennaio, data entro la quale sarà possibile anche acquistare i capolavori in mostra, un investimento che non perderà mai valore nel tempo.

Queste le coordinate di “The Magical Light of Venise – Les merveilles des védutistes du XVIII ème et XIX ème siecle“: aperta tutti i giorni (tranne la domenica) presso Art Contact, 6 avenue Saint Michel – Monaco, dalle  10.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 19.30. 

 

Nello scatto di Saverio Chiappalone sono ritratti Paolo Rosa e gli ospiti gli attori Remo Girone e la moglie Victoria Zinny.

 

​ Francesco Guardi, Venice a view of the Church of Santa Maria della Salute and the Punta della Dogana – Oil on canvas, 67 x 109 cm. ​

 

Paolo Rosa nella sua galleria Art Contact di Monaco

, , , ,

interviste

DiMaggio sempre in radio da Monte Carlo a Nizza

18 Set , 2017  

“DiMaggio sempre in viaggio” è un marchio di fabbrica che vuol dire sia “racconti di luoghi lontani” che “buona radio”.

Per la seconda volta dopo l’intervista a Luisella Berrino, Radio Nizza torna a parlare con uno dei protagonisti dell’emittente che ha colorato l’etere italiano negli anni Sessanta e Settanta e che tuttora conserva uno stile molto particolare che la rende unica e subito riconoscibile ai suoi numerosi e fedelissimi ascoltatori.

Lui è Maurizio DiMaggio “il guardiano del porto” e il porto in questione è quello di Monte Carlo dove nel 1966 ha avuto inizio la leggenda della radio italiana del Principato di Monaco.

Lo abbiamo incontrato per farci raccontare con la sua voce inconfondibile della sua carriera, che da trent’anni circa coincide con la vita di RMC, e per chiedere a un vero viaggiatore di descrivere Monte Carlo a chi non c’è mai stato o a chi l’ha vista ma non l’ha osservata.

, , , , ,

interviste

Cap d’Ail, l’arte fa rivivere le Château des Terrasses

7 Set , 2017  

A Cap d’Ail allo Château des Terrasses, villa della Belle Epoque, sono passati i più grandi nomi dell’aristocrazia europea di fine Ottocento e inizio Novecento.

Oggi l’edificio è sede di esposizioni ed eventi ma al suo interno si presenta spoglio, difficile dunque immaginare lo splendore di un tempo, di quando nel 1885 il banchiere britannico Henry Mendel lo fece costruire.

Così i designer Tullia e Paolo Canciani hanno deciso di arredare gli spazi interni con mobili e complementi di oggi realizzati dall’azienda Zanaboni di Meda, proponendo ai visitatori un’immersione totale nel gusto di un’epoca.

Il tutto fa parte di un progetto dal titolo ​​”Le Décor d’Intérieur et l’Art renaissent au Château des Terrasses”, mostra aperta al pubblico gratuitamente dal 9 al 17 settembre.

L’esposizione, nata in collaborazione con il Municipio di Cap d’Ail, sotto l’Alto Patronato dell’Ambasciata Italiana a Monaco, è arricchita anche dalla presenza di alcune opere d’arte come una “petite danseuse” di Degas.

Quando si parla di lusso in Costa Azzurra si pensa subito agli yacht, questa invece è l’occasione per vedere i lavori di un’azienda brianzola che in materia di arredamento e design dagli anni Settanta accontenta la clientela più esigente dei cinque continenti.

Noi di Radio Nizza abbiamo intervistato Paolo Canciani…

, , , , , ,

video cartoline

Monaco, guardie al Palazzo dei Principi

28 Ago , 2017   Video

Monaco, la faccia storica di Monte Carlo. La sede istituzionale del Principato.

In questa video cartolina ci siamo soffermati per un paio di minuti davanti al Palazzo dei Principi, dove dimora la famiglia Grimaldi, e sulla cui sommità sventola il vessillo di una delle dinastie più antiche d’Europa.

, , ,