Agenda

A San Biagio della Cima sulle orme di Biamonti

17 Mag , 2019  

San Biagio della Cima (fonte Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/San_Biagio_della_Cima))

Appuntamento a San Biagio della Cima per un mese di cultura nei luoghi cari allo scrittore Francesco Biamonti.

Fino a metà giugno si snoderà un interessante calendario di appuntamenti in cui ci saranno incontri con gli autori, conversazioni, escursioni e una mostra.

Tanti i legami tra l’entroterra imperiese e la vicina Costa Azzura e il sud della Francia, li ritroviamo nelle parole e nella biografia di Biamonti ma anche nella contemporaneità dei racconti di Enzo Barnabà, storico delle migrazioni, che sarà presente col suo nuovo libro “Il passo della morte” nel palinsesto degli “Itinerari di letteratura” a San Biagio l’8 giugno.

Tra le passeggiate da segnalare l’escursione “Sulle tracce di Beppe Fenoglio” in programma il 9 giugno.

Per il calendario completo, ecco la locandina:

La locandina di “Itinerari di letteratura” 2019

La rassegna è organizzata dagli Amici di Francesco Biamonti e l’apertura sarà affidata a Matteo Grassano, già lettore all’università di Nizza, che sabato 18 maggio presenterà il suo volume dal titolo “Il territorio dell’esistenza. Francesco Biamonti (1928-2001)”.

Potete ascoltare qui l’intervista realizzata “bord de mer” al giovane studioso imperiese in cui si parla dello scrittore ligure autore de “L’angelo di Avrigue”:

, , , , ,

Promenade des italiens

Settanta anni di sana e robusta Costituzione

4 Set , 2018  

Liber Theatrum

La Costituzione italiana compie 70 anni e la compagnia Liber Theatrum la festeggia a suo modo con lo spettacolo Settantacidatanto, in scena sabato 8 settembre alle 21 ai Giardini Hanbury di Ventimiglia.

L’allestimento, già applaudito a Perinaldo, vede la regia di Diego Marangon e Alessandro Bergallo con la collaborazione drammaturgica di Andrea Begnini.

“Un vero e proprio viaggio attraverso gli articoli dedicati al mondo del lavoro, come a quello della tutela dei suoi confini nazionali, della libertà di manifestare il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di informazione e della tutela della salute, senza dimenticare la storia con cui è nata la “madre di tutte le leggi italiane” e il nostro bello e amato inno nazionale” dichiarano i registi a proposito di quest’ultimo appuntamento del festival “Hanbury che spettacolo!” che così anche per questo 2018 giunge al capolinea.

Biglietti a 12 e 10 euro, gratuito per i bambini fino ai 6 anni. Per informazioni e prenotazioni: 3386273449, libertheatrum@gmail.com

Ecco le anticipazioni di Diego Marangon al nostro microfono:

 

, , , ,

Promenade des italiens

Oggitani a Ventimiglia: musica dalle Alpi ai Balcani

13 Ago , 2018  

Sergio Caputo degli Oggitani

Oggitani, parola che ha in sé fusi i vocaboli Occitani e Gitani e che ben rappresenta la miscela di generi mediterranei che caratterizzano il suono di questa band, fondata nel 2003 dal sanremese Sergio Caputo.

Dopo la formazione al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, il violinista ligure negli anni Novanta ha collaborato con artisti di primo piano del mondo autoriale, rock e folk del panorama nazionale: De Gregori, Subsonica, Milva e La Paranza del Geco.

Ed è proprio con La Paranza che è cominciato il suo percorso più etnico che lo ha portato a formare gli Oggitani.

Venerdì 17 agosto alle 21 ai Giardini Hanbury di Ventimiglia, la band in formazione trio (con Fabrizio Vinciguerra-chitarra e Roberto Sciacca-basso) proporrà una serata dal titolo: Viaggio nella musica tradizionale del Mediterraneo.

Ingresso € 12,00 – ingresso gratuito per minori anni 6 – ingresso ridotto € 10,00 per soci COOP e minori da 6 a 14 anni.

Per informazioni e prenotazioni potete contattare Liber Theatrum al numero 338 6273449.

Ecco l’intervista a Sergio Caputo che presenta questo concerto tutto da ascoltare e ballare!

, , ,