Nizza 24: Record di piogge nella regione – Spiaggia Larvotto chiusa – Tabaccai delusi

Di Marco Casa
2 Apr 2024

Nizza 24 notizie dalla Costa Azzurra martedì 2 aprile –

Record di piogge a marzo

È stato un mese di marzo molto piovoso sulla Costa Azzurra, con diversi episodi di forti precipitazioni che hanno interessato soprattutto la parte ovest del dipartimento delle Alpi Marittime.

A Cannes in particolare sono caduti 284mm di pioggia, ossia 4,5 volte la norma mensile. Si tratta di un record assoluto per il mese di marzo dall’inizio delle rilevazioni. Il precedente primato risaliva al 2013 con 234,6mm.

Anche a Nizza le precipitazioni sono state abbondanti, con quantitativi doppi rispetto alla media. Insomma non c’è dubbio: il mese appena concluso è stato decisamente piovoso!

Tabaccai delusi dalle nuove regole sulle sigarette

I tabaccai della Costa Azzurra si dicono delusi dall’introduzione di nuove regole più permissive sull’importazione di sigarette dall’Italia.

Un decreto pubblicato la scorsa settimana elimina il precedente limite di un cartone (200 sigarette) per adeguarsi alla normativa europea, che consente fino a 4 cartoni. Tuttavia, gli agenti doganali francesi avranno più potere di valutare caso per caso se si tratta di consumo personale o di contrabbando.

I tabaccai francesi temono ripercussioni negative, dato che in Italia il costo delle sigarette è molto più basso, con alcuni cartoni a metà prezzo. Il presidente della federazione tabaccai delle Alpi Marittime ha definito le nuove regole un “disastro economico” per il settore. Intanto le dogane hanno intensificato i controlli nella regione, utilizzando perfino alcuni “cani da tabacco”.

Vietato fare il bagno e l’accesso alla spiaggia del Larvotto

A Monaco sarà limitato per tre settimane a partire dal 15 aprile fino al 3 maggio l’accesso alle spiagge.

Il provvedimento servirà per effettuare lavori di preparazione della spiaggia in vista dell’alta stagione estiva, oltre che interventi subacquei per promuovere la biodiversità marina. Rimane accessibile solo una piccola parte dell’arenile, mentre ristoranti e attività della zona resteranno aperti.

I  lavori di riprofilatura della spiaggia del Larvotto, con il divieto temporaneo di balneazione, destano non poche perplessità. È certamente positivo che l’amministrazione si stia adoperando per rendere l’area balneare pronta per la stagione estiva, ma bloccare l’accesso a una delle spiagge più frequentate del Principato a poche settimane dall’inizio della bella stagione stride con una pianificazione oculata degli interventi.

 

Estensione del Pass Culture

La ministra della Cultura Rachida Dati ha dichiarto che renderà i Centri Giovanili e Culturali (MJC) “idonei” al Pass Culture Pass.
Quindi i giovani beneficiari potranno partecipare gratuitamente a corsi e laboratori anche artistici che si svolgono nei centri di aggrgazione.
Il pass ha una componente individuale e una componente collettiva (che consente in particolare agli insegnanti di finanziare attività di educazione artistica e culturale). “L’Assegno Cultura costa 250 milioni di euro (in un anno intero, ndr), sarebbe bene che anche chi non ha accesso potesse accedervi”, ha detto il ministro.

Giornalista di Radio France e judoka

Valentin Houinato, atleta franco-beninese e giornalista, racconta la sua vita quotidiana da settembre 2023 su France Inter. Su Le Monde viene raccontata la sua storia di giornalista e appassionato di judo che grazie alla sua doppia nazionalità tenta di qualificarsi alle Olimpiadi di Parigi per il Benin.

Almanacco

 

I nati il 2 aprile

Carlo Magno, re franco-longobardo, imperatore del Sacro Romano Impero (742-814), Léon Gambetta, politico francese (1838-1832), Émile Zola, scrittore e giornalista francese (1840-1902), Maximilien Ernst, pittore tedesco (1891-1976), Marvin Gaye, cantante statunitense (1939-1984)

Fatti storici accaduti il 2 aprile

1944 – Francia, Massacro di cittadini francesi ad Ascq, al confine col Belgio, per mano nazista.

1982 – L’Argentina invade le isole Falkland (o Isole Malvinas o Malvine, a controllo britannico): è l’inizio della guerra delle Falkland.

2005 – Alle 21:37 italiane muore papa Giovanni Paolo II.

Meteo

Archiviate le festività pasquali arriva il bel tempo in Costa Azzurra: martedì 2 aprile sole tutto il giorno e qualche annuvolamento la sera. Temperature minime attorno ai 14-15 gradi al mattino, al pomeriggio: 20 gradi a Saint-Tropez, 19 a Cannes e 18 a Nizza.

Gli appuntamenti con l’informazione

Le notizie sono sempre aggiornate sul sito nizza24.it oltre ovviamente al nostro sito principale www.radionizza.it, dove troverete anche tutti gli altri nostri contenuti compresa la agenda, ll turismo in Costa Azzurra, interviste esclusive e molto altro ancora.

Nizza24 è una produzione di Radio Nizza: Streaming online sui principali aggregatori radio, su tutte le piattaforme di podcasting e su www.radionizza.it. In redazione Marco Hugo Barsotti, Antonella Fava, Virginia D’Umas, Koly Setten. Questa è RadioNizza.