spettacoli dal 5 all'11 febbraio

Agenda: gli spettacoli dal 5 all’11 febbraio in Costa Azzurra

Di Antonella Fava
5 Feb 2024

L’Agenda di Radio Nizza vi propone oggi gli spettacoli della settimana: teatro, musical, concerti e danza in Costa Azzurra dal 5 all’11 febbraio.

Ascolta il podcast con gli spettacoli dal 5 all’11 febbraio

 

spettacoli dal 5 all'11 febbraio

Una Roberta da Parigi a Nizza

Una Roberta a Parigi, questo è il titolo dello One Woman Show di Roberta Cecchin, brillante umorista che gioca con il suo essere italiana trapiantata in Francia. Venerdì 9 febbraio alle 19.30 alla Nouvelle Comédie in rue Cronstadt a Nizza l’artista presenta le vicende di una donna italiana che arriva a Parigi senza parlare francese. Si trova quindi a dover affrontare tutti i qui pro quo e le divertenti situazioni che possono succedere a proposito della lingua, della cucina e dei costumi. È uno sguardo autentico sui due Paesi, ricco di aneddoti gustosi, uno “spectacle en français avec accent italien”! Per saperne di più sull’attrice e sul personaggio da lei interpretato ritrovatela nell‘intervista realizzata nei giorni scorsi  da Radio Nizza.

Teatro e musical

Andiamo al Théâtre National de Nice, salle de Franciscains, che propone da martedì 6 a giovedì 8 febbraio un trittico di Eva Rami che può essere visto come una serie in tre episodi o come singole rappresentazioni. Martedì 6 febbraio si comincia con Vole! che illustra la celebre frase di Simone de Beauvoir  “On ne naît pas femme, on le devient”. Mercoledì 7 febbraio in T’es toi il personaggio di Elsa Ravi si confronta con le opinioni della sua famiglia e del suo ambiente professionale. Giovedì 8 febbraio nel terzo episodio Va aimer! l’attrice incarna con humour sua madre, sua nonna e le sue amiche per mettere in evidenza i meccanismi di potere che si mettono in atto quando si tratta di amore.
Al Palais Nikaïa arriva, dopo il trionfo a Lourdes con più di 150.000 spettatori, lo spettacolo Bernadette de Lourdes, che è ora in tournée per tutta la Francia. A Nizza nelle due serate di sabato 10 e domenica 11 febbraio, propone la ricostruzione storica delle apparizioni mariane a Bernadette Soubirou. Ispirato ai resoconti ufficiali dei suoi interrogatori, il musical ripercorre con autenticità il viaggio della ragazza, i suoi incontri con l’ispettore Jacomet, l’abbé Peyramale, il procuratore Dutour. La sua lotta calma e umile per difendere la sua storia di fronte ad adulti scettici e alla sua famiglia ferita.

spettacoli dal 5 all'11 febbraio

I concerti

Passando alla musica, vi segnaliamo giovedì 8 febbraio alle 20.30 Nella Chiesa Saint-François de Paule a Nizza, l’Ensemble Musicâme che propone un concerto interamente dedicato a Mozart con brani tratti, tra gli altri, dal Don Giovanni, dal Requiem e dalla Sinfonia nº 40.
Venerdì 9 febbraio alle 20 invece sarà Puccini all’onore all’Opéra de Nice. In occasione del centenario della morte del compositore Ermonela Jaho si esibirà in un concerto recital dedicato all’autore della Manon Lescaut, della Bohème, della Madama Butterfly e della Tosca.
Per la serie di conferenze-concerto Une heure une oeuvre siete invitati domenica 11 febbraio a Cannes La Bocca, dove alle 11 partirete ancora alla scoperta di un’opera. Questa volta si tratta di Leonard Bernstein. La Serenade dal Simposio di Platone non avrà più segreti per voi!
Spostandosi nel Var, a Saint-Raphaël, una miscellanea di generi musicali sarà messa all’onore nelle tre serate “dîner & spectacle” del Festival Pop-Rock & Lyrique al Café des bains, da giovedì 8 a sabato 10 febbraio.

spettacoli dal 5 all'11 febbraio

La danza

San Valentino si avvicina, celebriamo dunque i due amanti più famosi della storia teatrale! Domenica 11 febbraio alle 18 al Palais des Festival di Cannes Jean-Christophe Maillot presenta Romeo e Giulietta il suo balletto più emblematico che dopo 25 anni non è per nulla invecchiato.
Ancora Romeo e Giulietta all’Opéra di Nizza, dove sempre domenica alle 15, saranno alcuni estratti del balletto di Prokofiev a essere eseguiti per mostrare come l’autore trasforma in melodia le diverse scene della pièce di Shakespeare.
E restando alla danza vi proponiamo venerdì al Teatro Francis Gag di Nizza due spettacoli della compagnia Hylel: Asmanti, in cui la coreografa Marina Gomes prende in prestito riferimenti estetici dalla cultura di strada, dal rap e dal cinema come punto di partenza per uno stile che va oltre i codici dell’hip hop. E Bach Nord in cui dà visibilità alle carriere delle persone che vivono nei quartieri popolari per stabilire un dialogo tra i diversi mondi sociali e geografici.
Sabato 10 febbraio all’Espace Magnan di Nizza alle 19.30 verrà messa in scena Transe/In situ, una performance dedicata al luogo che l’accoglie che invita a vedere il proprio corpo come un luogo sacro, vivente e condiviso.