Estate Costa Azzurra #1

29 Giu 2020

À la une

“Nouvelle vague verte”: stamattina la stampa francese e quella internazionale evidenziano il grande risultato (“storico”, scrive Le Monde) degli ecologisti alle elezioni municipali di ieri. Il sistema elettorale francese prevede che tutti i comuni della République vadano al voto insieme: il primo turno si tenne il 15 marzo, il secondo si è tenuto, appunto, ieri 28 giugno. Tra le principali città dell’Esagono, i Verdi vincono a Lyon, Bordeaux, Strasbourg, Poitiers, Grenoble, e contribuiscono alla vittoria a Paris e Marseille. Sono diventati, in altre parole, una forza politica di primo piano. L’analisi del voto, tuttavia, non può prescindere da un secondo dato: il tasso di astensione, che ieri è stato anch’esso storico, è arrivato ad una media nazionale del 59%, ancora più alto di quello del primo turno, quando si astennero dal voto il 57,6% degli aventi diritto. Si tratta di circa 20 punti in più rispetto alle elezioni del 2014 e, chiaramente, il timore dell’epidemia Covid-19 vi influisce in maniera determinante.
Nei comuni della regione PACA c’è la novità forte di Marsiglia, dove la nuova sindaca è Michèle Rubirola, sostenuta dalla lista “Printemps marseillais”, ecologista, ma altrove si confermano le liste di destra e, in particolare, il partito “Les Républicains”, che s’impone largamente in città come Nizza, Aix-en-Provence e Briançon.
A Nizza, dunque, Christian Estrosi è stato rieletto sindaco per la terza volta con il 59% dei voti, superando i suoi avversari Philippe Vardon (estrema destra, 21,29%) e Jean-Marc Governatori (ecologista, 19,41%). Qui il tasso di astensione è stato ancora più alto della media nazionale: 72,2% (al primo turno, il 15 marzo, era stato del 71, 4%). Nel suo discorso di ringraziamento ha rinnovato il suo impegno per la città e ha annunciato che chiederà ai nizzardi una consultazione per conoscere il loro parere sul suo progetto di abbattimento (e ricollocazione) del palazzo Acropolis e del Teatro Nazionale, in modo da allargare l’area verde lungo il Paillon.

Loisirs

Mercoledì primo luglio a Nizza aprirà una piscina sulla Coulée Verte. Si tratta di una vasca fuori terra di 15 metri di lunghezza per 8 di larghezza profonda 1,2 metri dove fino al 31 agosto verranno organizzati corsi per nuotatori di ogni età e livello.

Sempre a Nizza oggi lunedì 29 giugno come ogni lunedì in cours Saleya c’è il Marché à la Brocante, il paradiso dei bibliofili e dei collezionisti.

A Cannes partono gli allenamenti per ragazze e ragazzi di 15 anni, in diverse zone della città e in diversi giorni della settimana. L’iscrizione è gratuita e per informazioni è possibile chiamare il numero 0033 – 04 97 06 43 35, risponde la Direction de la Jeunesse – Mairie de Cannes

Sempre per mercoledì primo luglio è prevista la riapertura con la sala all’aperto del Cinéma Des Beaux Arts a Monaco, tutto il programma dettagliato sul sito dedicato.

Sorties

L’Esterel è un complesso montagnoso di origine vulcanica vecchio di oltre 250 milioni di anni. Si estende su oltre 32 ettari, offrendo circuiti per randonneurs, bikers e passeggiate a cavallo. Vedrete che la meraviglia più grande sono i colori che caratterizzano la montagna. Il rosso della bauxite che si immerge nel turchese non senza aver disegnato sorprendenti ricami e dentelles che il mare accarezza da secoli. Un tappeto discontinuo ma tenace di piante tipiche della macchia mediterranea che liberano fiori dai colori accesi e aromi inconfondibili.

Scorcio dell'Esterel (ph. Antonella Fava)

Scorcio dell’Esterel (ph. Antonella Fava)

Oltre alla splendida natura, potrete visitare i 14 comuni del territorio dell’Esterel in riva al mare, come Frejus e St Raphael, ma anche nell’entroterra, come il Pays de Fayence ed i comuni lungo l’Argens, il fiume che attraversa il territorio per riversarsi in mare a Frejus.
Si tratta di villaggi tipici dove si possono visitare i mercati tradizionali con prodotti alimentari e di artigianato locale, scoprire particolarità artistiche ed architettoniche come la chiesa di Notre Dame de la Victoire di St Raphael in stile neo-bizantino e situata nella zona del vecchio porto.
A circa 80 chilometri da Nizza, l’Esterel è una destinazione perfetta per una gita estiva se vi trovate in Costa Azzurra.

Per informazioni sulle attività e sugli eventi, potete consultare il sito web della località.

 

Pubblicità

advertisement

Archivio articoli