Ezio Bosso il torinese che amava Nizza

15 Mag 2020

Ezio Bosso il grande maestro che ha sconfitto la malattia con la poesia della sua musica è morto oggi a Bologna a soli 48 anni.

Un ragazzo prodigio che ha meritato ogni conquista fatta nel campo della sua arte, sia come musicista che come compositore. Fino a diventare un bravissimo divulgatore della cultura musicale, elevando la qualità della televisione italiana.

Partito da Torino dove ha composto le colonne sonore dei primi film di Tavarelli e le musiche di scena degli spettacoli dell’attore e regista Valter Malosti, Bosso ha vissuto e suonato in varie capitali europee arricchendo con il suo talento molte formazioni orchestrali.

Nel cuore però ha sempre avuto Torino e frequenti sono stati i suoi viaggi a Nizza, come racconta la nostra collega Maria Bologna in una bella intervista raccolta da lei nel 2016 e che potete leggere sul suo Q.E. Magazine.

Qui sotto invece vi proponiamo un frammento di un intervista realizzata dal nostro Marco Casa a Milano nel 2015.

Se volete, questa sera alle 21 potrete ascoltare la versione integrale di questa intervista, con le musiche dello stesso Bosso su Radio Marconi a questo LINK.

(Foto Wikipedia)

Pubblicità

advertisement

Archivio articoli