Morto Charlie Watts degli Stones anche lui visse in Costa Azzurra

Di Marco Casa
25 Ago 2021

Tra i Rolling Stones negli anni Settanta in Costa Azzurra c’era anche il batterista recentemente scomparso

Grande eco ha avuto la scomparsa di Watts che sul finire degli anni Sessanta entrò a fare parte della leggendaria e più iconiche band della storia della musica rock e non solo.

Su Radionizza.it vogliamo ricordare un capitolo della sua vita e di quella degli Stones che si è svolto in Costa Azzurra e per la precisione a Villefranche-sur-Mer.

Nel 1971 Jagger e compagni si rifugiarono con le loro famiglie in una dimora di un miliardario americano sopravvissuto al naufragio del Titanic, Villa Nellcôte.

Qui in un ambiente rilassato e forse un po’ umido per i loro strumenti realizzarono il disco Exile on Main Street.

Per sei mesi visse con loro e documentò la quotidianità, fatta anche di visite di amici speciali come Eric Clapton, il fotografo parigino Dominique Tarlé.

Foto rimaste per anni nei cassetti e negli ultimi tempi divenuti oggetto di ammirazione da parte di collezionisti e galleristi.

E proprio in questi giorni, a Nizza, sono esposte al pubblico presso La Galerie de l’Instant di rue Gioffredo 58.

La mostra si intitola “La Villa – The Rolling Stones 1971” e resterà aperta fino al prossimo 19 settembre, dal lunedì alla domenica dalle 11 alle 19.

In vendita troverete anche un prezioso volume con le foto in mostra degli Stones in Costa Azzurra.