Attentato di Nizza: 5 anni fa la strage

13 Lug 2021

In programma il ricordo delle vittime dell’attentato

Il 14 luglio saranno passati da quell’estate 2016 quando 86 persone rimasero uccise sulla Promenade des Anglais, vittime della ragionata follia omicida di un attentatore islamico.

Mentre continua da parte delle forze dell’ordine il lavoro di ricostruzione della rete di appoggio dell’uomo che lanciò il camion bianco a tutta velocità sulla gente che aveva appena assistito al consueto spettacolo pirotecnico della Festa della Repubblica Francese, a Nizza non si è mai smesso di tenere viva la memoria di chi ha perso la vita in quel giorno funesto.

Accanto al lavoro svolto dall’associazione Promenade des Anges ci sono i momenti di ricordo organizzati dalla Mairie de Nice.

Ecco dunque che mercoledì 14 luglio alle ore 16, alla presenza del Primo Ministro Jean Castex e del sindaco di Nizza Christian Estrosi si terrà una celebrazione al memoriale all’interno dei giardini di Villa Masséna.

In serata al Jardin Albert I ci sarà un concerto a cui si potrà assistere esibendo pass sanitario o test pcr eseguito da non più di 72 ore.

Alle 22.34 verranno accesi 86 fasci luminosi sulla Prom, uno per ogni vittima dell’attentato di Nizza del 2016.

Oggi, non va dimenticato, è anche la Festa della Repubblica in Francia e quindi nell’augurare una buona festa ai nostri amici francesi ricordiamo che a Nizza ci sarà una “sfilata repubblicana” alle 18 sempre sulla Promenade.

Bandiera francese: origini, storia e curiosità - Ti racconto un viaggio

 

Pubblicità

advertisement

Archivio articoli