Un cane a Nizza contro i cavalloni

Di Marco Casa
23 Lug 2022

In spiaggia un dispositivo per uscire dall’acqua

Un cane a Nizza conosciuto da tutti a disposizione dei bagnanti: è Totor dello scultore Bolongaro.

Sarà lui per tutta l’estate ad aiutare le persone ad uscire dall’acqua.

Si sa che il bel mare cittadino ha alcuni elementi di difficoltà per chi vi si tuffa: i sassi, l’acqua che diventa subito profonda, le onde che sbatacchiano la gente a destra e a sinistra…

Ecco che in caso di mare agitato, uscire dall’acqua diventa un’impresa. Anche con il mare calmo per le persone con problemi di deambulazione venire fuori dal mare non è agevole.

Così la Mairie de Nice ha commissionato allo scultore Bolongaro un Totor con una fune in mano che prosegue la sua traiettoria in mare. Chi vorrà, potrà aggrapparsi alla corda e raggiungere il bagnasciuga con più facilità.

L’installazione del cane-bagnino a Nizza si trova presso la Plage du Centenaire, nel tratto di spiaggia di fronte ai Jardin Albert 1er.

Totor è anche la mascotte della spiaggia per cani di Nizza.

 

Pubblicità

advertisement

Archivio articoli