Elezioni Francia: il ballottaggio

Di Marco Casa
19 Giu 2022
  1. Elezioni in Francia oggi la seconda tornata

Le elezioni tengono banco in Francia nella giornata odierna con il ballottaggio.

Si tratta del voto legislativo e si eleggono 572 deputati dell’Assemblée Nationale, che si aggiungono ai 5 eletti nella prima tornata di settimana scorsa.

Occhi puntati sul presidente francese Macron la cui leadership potrebbe essere minata dal risultato odierno, infatti deve arrivare a quota 289 seggi, quella necessaria alla coalizione di governo Ensemble!.

Anche Nupes, la sinistra di Mélenchon, oggi si gioca il tutto per tutto.

Il Rassemblement National di Marine Le Pen, potrebbe passare dagli 8 deputati avuti finora a oltre 15.

Il nemico di questo ballottaggio però è l’astensionismo anche se i dati delle ore 12 dell’affluenza sono leggermente migliori della stessa ora di sette giorni prima.

Nell’Esagono ha votato il 18,99% degli aventi diritto e a Nizza, ci riferiscono dal seggio di Stalingrado, ha votato addirittura il 20% dei cittadini.

Chiusi i seggi alle ore 20.

Secondo i primi exit-poll Macron avrebbe perso la maggioranza in parlamento e il partito di Marine Le Pen avrebbe ottenuto un risultato storico.

Franceinfo ha pubblicato i primi dati:

Nel seggio del nostro corrispondente Franck Viano a Nizza-Stalingrad ha votato il 48,90% degli aventi diritto.

Per quanto riguarda la Costa Azzurra, alle 22.30 arrivano i dati definitivi di Menton:

Inscrits : 21 836
Votants : 9 379
Exprimés : 8 845
Participation : 42,95 %

Alexandra Valetta-Ardisson (Ensemble) : 43,03 % (3 806 voix)
Alexandra Masson (Rassemblement National) : 56,97 % (5 039 voix)

Con 5 candidati eletti, tra cui Eric Ciotti, Les Républicains restano il partito maggioritario nel dipartimento delle Alpes-Marittimes.

Seguiranno aggiornamenti nelle prossime ore.

Pubblicità

advertisement

Archivio articoli