L’omaggio di Nizza a Belmondo

9 Set 2021

Nizza piange Belmondo.

La città della Prom (e la Costa Azzurra in generale) aveva un legame speciale con l’attore di cinema recentemente scomparso.

In questi giorni sia il sindaco di Cannes che quello di Nizza hanno espresso parole di cordoglio per un uomo che è stato icona della settima arte.

Oggi la città di Nizza renderà un sentito omaggio a Jean-Paul Belmondo alle 18.15 in place Pierre Gautier. Dopo un momento di raccoglimento verranno deposte rose bianche là dove dai primi di luglio sono esposte le gigantografie di “De Bébel à Bébert”.

Si tratta di una parte della mostra del fotoreporter nizzardo Charles Bébert ospitata al museo Charles Negre, esternamente in place Pierre Gautier ci sono le foto che ritraggono Belmondo a Nizza dal 1965 al 1984 durante le riprese di vari film.

Alla cerimonia saranno presenti il sindaco di Nizza Christian Estrosi, amico del figlio dell’attore Paul Belmondo pilota di F1 (i motori sono una passione in comune tra i due), Robert Roux, Adjoint au Maire de Nice délégué à la Culture, enry-Jean Servat, Conseiller municipal délégué au Cinéma et à la Protection animale, e lavoratori dello spettacolo degli Studios della Victorine.

Sapendo quanto Belmondo fosse amato dalla gente, la mostra sarà prorogata fino al 19 settembre (avrebbe dovuto chiudere il 12) e sarà possibile firmare un registro delle condoglianza.

Mascherine e gesti barriera sono fortemente raccomandati.

 

 

Pubblicità

advertisement

Archivio articoli