Mascherina nuovamente obbligatoria in Costa Azzurra

26 Lug 2021

Nuove restrizioni per arginare la quarta ondata di Covid-19

La mascherina è di nuovo obbligatoria anche all’aperto a Nizza e in tutto il Dipartimento delle Alpi Marittime a causa dell’aumento dei contagi nella zona.

Nella giornata del 25 luglio nelle Alpi Marittime si contavano 407 contagi ogni 100.000 abitanti, mentre la soglia di allarme è di 50 contagi ogni 100.000 persone. Dunque il tasso di positività è quasi al 4 percento con la variante Delta ampiamente diffusa.

Ecco che la Prefettura delle Alpi Marittime ha emanato un’ordinanza che obbliga all’uso della mascherina anche in molti luoghi all’aperto, dai mercati rionali alle vie pedonali nei centri cittadini e nelle zone urbane a forte concentrazione di persone, mentre non è obbligatoria in spiaggia e in mezzo alla natura e non è obbligatoria per quelle persone che hanno un certificato medico che attesti che non possono indossarla.

Ecco per esempio dove e quando la mascherina va indossata:

– les marchés couverts et de plein air ;

– les brocantes, braderies, ventes au déballage, vides greniers et marchés aux puces de plein air organisés sur des espaces publics ou habituellement ouverts au public;

– les voies urbaines à la circulation piétonne ;

– les secteurs où la circulation routière est limitée à 20 km/h ;

– les galeries commerciales et espaces assimilés des grandes et moyennes surfaces, ainsi que leurs espaces de stationnement ;

– les zones des centres-bourgs et centres-villes commerçants caractérisés par une forte concentration du public ;

– lors des manifestations se déroulant sur le territoire du département des Alpes-Maritimes ;

Sul sito della Prefettura potete trovare l’elenco completo dei luoghi dove la mascherina è nuovamente obbligatoria in Costa Azzurra

 

 

Pubblicità

advertisement

Archivio articoli