Bains Militaires, a maggio riaprirà la spiaggia danneggiata nel 2018

Al fine di garantire la sicurezza di tutti gli utenti, la Metropoli Nice Côte d’Azur prosegue i lavori per ripristinare i  Bains Militaires- bagni militari. In particolare il pontone e il muro dell’edificio del Club Nautique, erano stati danneggiati dalle mareggiate causate dalla tempesta Adrian del 29 ottobre 2018. Durante la prima fase dei lavori, durata fino ad aprile 2019, è stato demolito il vecchio pontile, sono state installate ancore, una diga di protezione temporanea e una rampa di accesso.
Ora, la seconda fase del lavoro riguarda la parte sommersa della struttura e il rinforzo del pontone sulla spiaggia.
Per questa tipologia di intervento sarà operativo  un team di subacquei. Una volta che la parte sommersa sarà stata messa in sicurezza, il pontone, le sue scale e le rampe saranno ricostruiti in maniera fedele al precedente.
Per evitare che questo cantiere influisca sulla biodiversità del sito sono state adottate misure di prevenzione ambientale. Una diga filtrante sarà installata per impedire la propagazione di eventuali particelle che potrebbero essere generate dalle opere. I Bagni militari, spiaggia pubblica, riapriranno da maggio 2020.

Bains Militaires, Nizza – foto di Lubin Regnault (Google Maps)
Please follow and like us:

Related Post