Giovedì 5 dicembre la Francia si ferma per uno sciopero generale che riguarderà molti settori: scuola, sanità, trasporti.

In Costa Azzurra alcune sindaci hanno preso provvedimenti affinché siano limitati i disagi ai cittadini.

A Nizza Christian Estrosi ha dichiarato che il parcheggio su strada in città sarà gratuito per tutta la giornata del 5 dicembre.

A Cannes David Lisnard ha annunciato che in tutte le scuole e gli ospedali ci sarà un servizio minimo garantito. Saranno aperti anche gli impianti sportivi. Non sono garantite invece molte linee di autobus, per essere aggiornati sui trasporti in città c’è la app di PalmBus.