Nizza24 Giovedì 26 ottobre 2023:  Il Tour de France 2024 partirà da Firenze per arrivare a Nizza! – Tutte le tappe italiane del Tour – Aumenta il prezzo delle caramelle

Di Marco Hugo-Barsotti
26 Ott 2023

 Nizza24 Giovedì 26 ottobre 2023, in studio Marco Casa 

 

Campagna di manifesti in supporto agli ostaggi di Hamas

Una campagna in supporto dei bambini tenuti in ostaggio da Hamas ha visto i loro volti in rotazione sugli schermi informativi e pubblicitari in città a Nizza. La campagna di manifesti con gli ostaggi bambini di Hamas è stata attivata mercoledì a Nizza. Commentando la campagna su Twitter, il sindaco di Nizza Christian Estrosi ha scritto “ci sono così tante famiglie senza notizie dei loro cari. L’umanità deve essere ristabilita“. 

Manifestazione proibita  

Il prefetto delle Alpi Marittime ha vietato una manifestazione filopalestinese prevista per questo sabato a Nizza. Il collettivo per una “pace giusta e duratura” tra palestinesi e israeliani aveva annunciato il raduno per sabato 28 ottobre in Place Garibaldi. Come nelle precedenti manifestazioni filopalestinesi del 14 e 22 ottobre, la prefettura ha annunciato il divieto dell’evento tuttavia, trecento persone hanno sfidato questo divieto domenica scorsa. 

Passiamo a una buona notizia in questa nota di Marco Hugo Barsotti 

Nizza ospiterà l’arrivo del Tour de France 2024 “È storico! Fenomenale!”. Christian Estrosi, Sindaco di Nizza e Presidente della Métropole Nice Côte d’Azur, aveva usato superlativi del tutto all’altezza dell’evento, il 1° dicembre scorso, quando gli organizzatori di ASO erano venuti a ufficializzare l’arrivo del Tour de France lontano da Parigi per la prima volta nella sua storia.
Ricordiamo infatti che alcuni anni fa il Tour vide la prima tappa proprio a Nizza, ma oggi si tratta dell’arrivo, da sempre prerogativa dei Champs Élysées
E Nizza era stata quindi scelta per ospitare, domenica 21 luglio 2024, l’arrivo della Grande Boucle, perché “Nizza, Monaco e la Costa Azzurra sono conosciuti in tutto il mondo e offrono un terreno di gioco superbo per i corridori”, citando Christian Prudhomme, il Direttore del Tour.
E per gli italiani c’è un’altra novità:
Questo mezzogiorno, a Parigi, è stato svelato il percorso completo di questo Tour 2024 con una partenza dall’Italia, da Firenze più precisamente, sabato 29 giugno. 

Tutte le tappe italiane del tour

La prima tappa del Tour de France 2024 partirà il 29 giugno da Firenze e arriverà a Rimini dopo 206 km. Con 3600 metri di dislivello positivo, sarà la tappa più impegnativa nella storia moderna del Tour. Dopo Firenze, città culla del Rinascimento e al debutto come sede di tappa, il gruppo attraverserà le colline della Toscana e dell’Emilia-Romagna offrendo ai favoriti un eccitante antipasto. Saranno affrontate sette salite, tra cui quella di San Marino (7,1 km al 4,8%) che permetterà al Tour di visitare il 13° paese straniero.
La seconda tappa, il 30 giugno, partirà da Cesenatico, città natale di Marco Pantani, per finire a Bologna dopo 200 km. Attraverserà l’Emilia-Romagna, passando da Imola e il suo circuito che nel 2020 vide il primo trionfo iridato di Julian Alaphilippe. La tappa dovrebbe premiare un altro grande scalatore visto che la famosa salita di San Luca (1,9 km al 10,6%), che sarà affrontata due volte negli ultimi 30 km, farà da giudice.
La terza tappa, il 1° luglio, sarà la prima chance per i velocisti. I 229 km da Piacenza a Torino, la tappa più lunga dell’edizione, dovrebbero premiare i corridori più rapidi nonostante tre piccole salite.

La quarta tappa, il 2 luglio, entrerà subito nelle Alpi. I corridori si sfideranno nell’interminabile salita di Sestriere (39,9 km al 3,7%), nel Colle del Moncenisio verso la Francia e nelle pendenze del Galibier (23 km al 5,1%) prima della discesa verso Valloire.

Polizia schierata in diversi luoghi pubblici a Hyères  

La polizia è stata schierata in diversi luoghi pubblici a Hyères nel Var mercoledì pomeriggio, in seguito a e-mail minacciose inviate al municipio che annunciavano un attacco. Di fronte all’attuale minaccia terroristica in Francia, le autorità non hanno voluto correre rischi e hanno immediatamente evacuato gli edifici e inviato forze specializzate. Il municipio ha sporto denuncia e sarà aperta un’indagine per cercare di rintracciare l’autore dell’e-mail. 

Chiusura stradale a Nizza

Parte del boulevard de La Madeleine nella parte ovest di Nizza è stata chiusa fino a nuovo avviso dopo che il recente maltempo ha causato la comparsa di un enorme buco. La strada che porta ai quartieri settentrionali della città, Pessicard e Saint-Roman de Bellet, è chiusa e sono state predisposte deviazioni. 

Aumento del prezzo delle caramelle prima di Halloween  

Secondo UFC-Que Choisir il prezzo delle caramelle è aumentato del 21% in un anno. A pochi giorni da Halloween, un’occasione in cui vengono consumati eccessivamente una serie di dolciumi e altri alimenti, le caramelle hanno visto letteralmente schizzare il loro prezzo in un anno, ben oltre l’inflazione alimentare e molto più di altri alimenti essenziali popolari per Halloween come patatine (15%), cioccolata (12%) e bibite analcoliche (9%). 

Accadde oggi 

Il 26 ottobre 1965 la regina Elisabetta II ha conferito l’Ordine dell’Impero Britannico ai quattro membri dei Beatles, in riconoscimento del contributo della band alla musica e alla cultura britannica. La cerimonia di investitura si è svolta nel castello di Buckingham Palace.
Il 26 ottobre 1972 è morto Igor Sikorsky, ingegnere e imprenditore russo naturalizzato statunitense. Sikorsky è considerato l’inventore del moderno elicottero. Il suo primo modello volò nel 1939.
Infine, il 26 ottobre 1988 andava in onda su TF1 la prima puntata della serie televisiva francese “Navarro”, con Roger Hanin nel ruolo del commissario di polizia Éric Navarro. La serie tv è stata trasmessa per sei stagioni fino al 1994 ed è diventata molto popolare in Francia e all’estero.

Le previsioni meteo sulla Costa Azzurra 

Nuvoloso in mattinata, con schiarite nel corso della giornata. Previsti venti da moderati a forti e possibili rovesci sparsi. Massime di 23 gradi a Monaco, Nizza e Cannes. 21 gradi a Saint-Paul-de-Vence. 22 gradi a Saint-Tropez. Stasera in calo a 17 gradi lungo la costa e 13 gradi nell’entroterra con cieli nuvolosi. Le previsioni per domani e nel weekend. Venerdì e sabato, ventoso con cieli sereni, massime di 22-23 gradi. Domenica piogge leggere previste, massime di 20 gradi. Alba: 07.57 Tramonto: 18.30 

 

Aggiornamenti in tempo reale 

Le notizie sono sempre aggiornate sul sito all news di Radio Nizza, nizza24.it oltre ovviamente la nostro sito principale www.radionizza.it, dove troverete anche tutti gli altri nostri contenuti compresa la agenda, ll turismo in costa azzurra, interviste esclusive e molto altro ancora. 

Nizza24 è una produzione di Radio Nizza: Streaming online sui principali aggregatori radio, su tutte le principali piattaforme di podcasting e su www.radionizza.it. In redazione Marco Hugo Barsotti, Arturo Bolognini e Antonella Fava.