Nizza24 Notizie dalla Costa Azzurra per Martedì 12 settembre 2023: 3000 nuove camere d’albergo a Nizza – Allerta polveri sottili: di cosa si tratta? – Nate 27 tartarughine

Di Marco Hugo-Barsotti
12 Set 2023

Notizie dalla Costa Azzurra per Martedì 12 settembre 2023

Allerta polveri sottili 

Anche oggi i cittadini di Nizza si sono svegliati con i cartelli che indicano allerta polluzione. Valgono pertanto le stesse raccomandazioni di ieri: non effettuare attività sportive all’esterno e uscire poco se si fa parte delle fasce deboli della popolazione.  Ma quanto è grave la situazione, e quanto intense sono queste polveri sottili? La spiegazione completa al temine di questo notiziario.

Ex capo della polizia antidroga di Cannes condannato per furto e falsificazione 

L’ex capo della brigata antidroga di Cannes è stato condannato a 3 anni di carcere per furto e falsificazione di documenti. Secondo l’accusa, avrebbe sottratto circa 24.000 euro in contanti sequestrati durante operazioni antidroga. Per coprire le tracce avrebbe anche falsificato documenti. Sconterà la pena ai domiciliari con braccialetto elettronico. Dovrà inoltre restituire i soldi sottratti e pagare 5.000 euro di danni. Gli è stato vietato a vita di ricoprire cariche pubbliche e di portare armi per 5 anni. 

A Nizza in arrivo 3.000 nuove camere d’albergo entro il 2025 

Il Comune di Nizza prevede di aggiungere 3.000 nuove camere d’albergo entro il 2025, di cui due terzi in hotel di lusso a 4 o 5 stelle. Il sindaco Christian Estrosi ha detto che i nuovi hotel creeranno 2.000 posti di lavoro. Tra i progetti in cantiere, l’hotel 5 stelle Le Victoria che aprirà il prossimo anno e The Convent, altro 5 stelle quasi ultimato. Anche un nuovo Hilton 4 stelle aprirà vicino alla stazione. Almeno altri 3 hotel hanno ottenuto i permessi necessari.

Campagna per multare chi lascia il motore acceso da fermo 

Un consigliere comunale di Nizza ha lanciato una campagna contro chi lascia il motore acceso da fermo, vietato dalla legge con multa di 135€, ma quasi mai sanzionato. Hélène Granouillac organizzerà eventi di sensibilizzazione fuori da scuole e negozi. L’obiettivo è combattere l’inquinamento. 

Lunghe code agli sportelli Lignes d’Azur per rinnovare gli abbonamenti 

Si sono formate lunghe code fuori dagli uffici Lignes d’Azur a Nizza mentre centinaia di utenti cercano di rinnovare gli abbonamenti annuali. Attese fino a un’ora nell’ufficio di Boulevard Dubouchage. Dal 1° luglio i biglietti cartacei sono scomparsi, serve la tessera ricaricabile. 

Nati 27 tartarughine sull’isola di Porquerolles 

Incubazione finita per 27 tartarughine nate sull’isola di Porquerolles nel Var. Il nido era monitorato dai volontari. Sabato notte le uova hanno iniziato a schiudersi e i piccoli hanno raggiunto il mare. Altre nascite sono attese nei prossimi giorni dalle oltre 120 uova. 

Polveri sottili 

Avevamo promesso di parlare di polveri sottili. L’indicatore da prendere in considerazione è il PM 2.5, che significa particelle di dimensione minore o uguale a 2.5 micron (dove micron equivale a 1/1000 di millimetro). Esiste anche il PM 10.0, ma questo tipo di polveri è meno pericoloso per gli esseri umani. Il PM 2.5 può essere di origina naturale, ma in gran parte trae origine da attività umane di varia natura. Uno dei colpevoli presunti è il sistema dei freni delle vetture private: E in proposito il nostro redattore Marco Hugo Barsotti ci fa sapere che a suo avviso quando tutte le vetture in circolazione saranno elettriche sarà proprio questo indicatore che verrà utilizzato dai politici per bloccare la circolazione dei veicoli. 

Ma di che valori parliamo? A Nizza oggi martedì è prevista una concentrazione pari a 10,8 Micro Grammi per millimetro cubo, che risulta essere 2,2 volte superiore al “valore guida annuale” dell’organizzazione mondiale della sanità. A titolo di paragone, sempre oggi a Milano è previsto un valore di 42,5 micro grammi per millimetro cubo, pari a 8,5 volte il valore guida. 

PREVISIONI METEO 

Terminiamo con le previsioni meteo: Oggi schiarite con qualche nuvola sparsa sulla Riviera, temperature fino a 28 gradi sulla costa delle Alpi Marittime, 30 sul Var e 31 nell’interno con venti leggeri e variabili. Caldo anche di notte, minime di 21 sulla costa e 19 nell’entroterra. Per domani atteso sole 28 gradi. 

METEO SPIAGGE 

Oggi pomeriggio sulla spiaggia di Nizza 26 gradi e vento legger. Temperatura dell’acqua 25 gradi, UV 7. A Saint-Tropez anche qui soleggiato, 30 gradi e brezza leggera. Acqua a 25 gradi, UV 7.