Montagnè Gianni Nazzaro

The French Touch: Montagné e Nazzaro, la controversa storia di un plagio

Di Redazione
22 Apr 2024

Montagné e Nazzaro due giganti della musica francese e italiana degli anni Settanta

In onda su Radio Nizza un nuovo episodio di The French Touch, il programma a cura di Arturo Bolognini che esplora i punti di incontro tra musica italiana e francese.

Questa volta il racconto di come Gilbert Montagné, figura storica della canzone francese, venne accusato di aver copiato con la sua “On va s’aimer” un brano uscito anni prima e interpretato dall’italiano Gianni Nazzaro, “Une fille de France”.

Montagné, un gigante della chanson francese

Classe 1951, parigino, non vedente per una retinopatia sin da ragazzo, si è imposto al pubblico francese con tutto il suo carisma vendendo milioni di copie  dei suoi dischi, trionfando nei maggiori teatri a partire dall’Olympia e esportando la sua musica anche in nazioni non francofone grazie a incisioni in lingua inglese.

Gianni Nazzaro una star degli anni Settanta

Napoletano classe 1948 (scomparso a Roma nel 2021) ha fatto parte dell’epoca d’oro delle etichette discografiche italiane CGD, Ricordi, CBS, quando si sfornavano 45 giri a ritmo serrato e cantanti e autori si scambiavano canzoni o reincidevano brani portandoli al successo dopo magari una precedente tiepida accoglienza da parte del pubblico.

Non sono solo canzonette

Gianni Nazzaro era molto noto anche Oltralpe a metà anni Settanta, tanto da avere inciso anche alcuni brani in lingua francese tra cui “Une fille de France” nel 1976. Qualche tempo dopo in Francia uscì un brano di Montagné molto simile al suo.

La lunga causa che seguì non fece altro che alimentare il dibattito e coinvolgere gli ascoltatori che si chiedevano quale fosse la verità.

Arrivati a una sentenza, il Tribunale Civile di Milano ha condannato Montagné a un risarcimento di 2 milioni di euro nei confronti di Nazzaro, i dubbi su come siano realmente andate le cose sono rimasti e altro non si può fare se non ascoltare e farsi una propria opinione, che è proprio l’obiettivo della puntata in rotazione su Radio Nizza.

Buon ascolto!

Venite a scoprire su Radio Nizza gli altri episodi di The French Touch!