Tempesta Alex, salva la Costa Azzurra danni nell’entroterra

3 Ott 2020

Aggiornamento di sabato 3 ottobre ore 12

12 dispersi (2 corpi ritrovati)

24 operazioni di soccorso tuttora in corso

50 strade interrotte nel dipartimento

11600 abitazioni senza corrente elettrica

Centinaia di mm di pioggia nell’Arrière-pays niçois, duramente colpito. Danni più lievi sulla Costa.

In soccorso degli abitanti delle zone più colpiti dalla Tempesta Alex oggi ci sono 850 pompieri in servizio.

A Ventimiglia la passerella Squarciafichi è stata travolta e distrutta dal fiume Roja, allagato e coperto dal fango il centro città.

In Piemonte 11 dispersi, i danni più gravi a Limone.

 

Aggiornamento di venerdì 2 ottobre ore 23

Sale a 11 il numero dei dispersi nella valle del Vésubie, tra cui 2 pompieri e 1 gendarme che stavano prestando soccorso.

Aggiornamento di venerdì 2 ottobre ore 21.30

La Prefettura delle Alpi Marittime informa che due persone sono disperse e sono  iniziate le ricerche alle 19 nel settore Saint-Martin-Vésubie.

Sono due anziani che erano saliti sul tetto della loro casa che è crollata.

A Villeneuve il Loup dovrebbe esondare nei prossimi minuti ed è monitorato costantemente (per chi abita in zona il numero delle emergenze è: 04 92 02 60 60).

A Nizza i pendolari provenienti dalle vallate retrostanti la città sono ospitate presso il Palais Nikaia sul bd du Mercantour.

Un videomaker italiano a Nizza nella giornata di oggi ha girato queste immagini suggestive:

Le strade chiuse nella città metropolitana sono le seguenti:

RM 2205 au niveau de La Tour, la RM 26 au niveau de Tournefort, la RM 2205 au niveau de St Sauveur RM 2565 à Rimplas, RM 32 à La Tour et RM 2565 à St-Martin-Vésubie

Fermeture à la circulation des Pont de la Manda (RM 2210 – Colomars) et le Pont Charles Albert (RM 901 – Gilette).
Fermeture à la circulation de la RM 6202 bis (entre le giratoire des Baraques et le giratoire de la 8ème rue – Z.I Carros)
Fermeture de la la RM 26 (Massoins)

Fermeture des RM 95 et 95d à St-Laurent-du-Var

Questa la quantità di pioggia caduta finora:

* Nice Rimiez : 30mm à 12h30, 30mm à 16h30 et à 18h 30mm
* Puget Théniers : 23 mm à 12h30 et 64 mm à 16h30
* Saint Martin Vésubie : 60mm à 12h30 et 230mm à 16h30, à 18h 230mm
* Lantosque : 62 mm à 12h30 et 80 mm à 16h30
* Breil : 65mm à 12h30, 84 mm à 16h30, et 120 mm à 18h

A Cannes è chiuso il bd du Midi Louise Moreau.

 

Aggiornamento di venerdì 2 ottobre ore 19.00

La municipalità di Monaco da ospitalità al Grimaldi Forum ai pendolari che sono rimasti senza treno.

Aggiornamento di venerdì 2 ottobre ore 18.00

In questi minuti la Tempesta Alex raggiunge la sua massima forza che si smorzerà solo dopo le 20 con l’allerta che proseguirà anche nella notte.

Appello della Mairie de Nice ai cittadini: ” Ne rentrez pas chez vous après le travail. La situation se dégrade. Pour les travailleurs de la métropole niçoises. Les gymnases de St Martin du Var et de Carros sont ouverts pour vous accueillir”.

Il livello del fiume Vésubie si è innalzato di 5 metri in 2 ore nella zona di Le Martinet, a Lantosque.

Chiuso il pont de la Manda (secteur Carros) et il pont Charles-Albert (Secteur Gilette – Roquette-sur-Var)

Ecco il video del ponte crollato a Sain Martin Vésubie.

 

 

Aggiornamento di venerdì 2 ottobre ore 17.00

Alex è arrivata con tutta la sua spaventosa forza.

Piogge più intense e raffiche di vento.

Crollato un ponte a Saint Martin Vesubie.

Caduti due alberi a Grasse: un albero è caduto su Avenue Pasteur in direzione di Cabris, la strada è tagliata in entrambe le direzioni di traffico, un altro albero è caduto su Avenue Frédéric Mistral vicino alla residenza ‘La Cerisaie’, la strada è interrotta in entrambe le direzioni del traffico.

A Nizza la municipalità da riparo ai senza fissa dimora e raccomanda di stare lontano dal settore Rouba Capeau/Centenaire

 

Aggiornamento di venerdì 2 ottobre ore 12.00

Dalle 14 non circolerà il bus numero 100 che fa la costa da Nizza a Mentone.

Chiuso il tunnel del Tenda in entrambe le direzioni per il maltempo, dunque sia sulla SS20 in Italia che sulla RD6204.

Chiuso al traffico il Col de la Bonette.

Aggiornamento di venerdì 2 ottobre ore 10.00

Alle 11 tutti i dipendenti pubblici dovranno fare rientro al loro domicilio.

Per il rischio mareggiate a Menton la Promenade Reine Astrid (RD 6327 – Menton) dans le sens France / Italie et la Promenade du Soleil (RD 52 – Menton) sono chiuse al traffico.

Aggiornamento di venerdì 2 ottobre ore 9.20

Dalle 12 verrà interrotta la circolazione dei treni TER.

L’assessore alla sicurezza del comune di Nizza, Anthony Borré, ha reso noto che l’allerta meteo è spostata alle 11, ma il livello di attenzione è innalzato a rosso. Vi saranno forti venti e inondazioni.

Lionnel Luca, Sindaco di Villeneuve Loubet, comunicando alla popolazione attraverso i social ha scritto:

” Le previsioni del tempo annunciano un venerdì difficile con l’equivalente di 1 mese di pioggia in 1 giorno! Per il nostro comune si aggiungerà un mare violento con un moto ondoso da sud che farà sì che il fiume Loup si caricherà di forti piogge dal mare, nell’entroterra farà fatica a scorrere. Come lo scorso autunno con i danni che conosciamo…. Tuttavia, a differenza dello scorso autunno che è stato il culmine di diversi giorni di pioggia, l’episodio sarà violento ma limitato. Dobbiamo quindi gestire questo momento in modo collettivo: i nostri servizi sono in allerta dalla fine del pomeriggio di ieri e interverranno ove necessario in collaborazione con i servizi dello Stato, del Dipartimento e della comunità urbana di Sophia Antipolis, responsabili ora delle valli, dei fiumi edella costa. Ma è il Comune che sarà in prima linea e la nostra unità di crisi è operativa da ieri sera … “Un avvisato vale due” [uomo avvisato mezzo salvato in italiano] e tutte le risorse informative sono già operative: i nostri 25 pannelli elettronici in tutti i nostri distretti, le informazioni sui rischi, il bollettino sulla natura e facebook .
Evitate per quanto possibile di uscire e di circolare, in particolare dalle ore 12.00; portate i veicoli fuori dai garage che presentano un rischio e parcheggiateli lontano da valli e corsi d’acqua. Proteggete le vostre case e procuratevi il necessario per fare della luce in caso di interruzione di corrente nel settore o in generale. Abbiamo pubblicato lo scorso anno un documento “affrontare i rischi” sul sito web del comune che fornisce tutte le informazioni pratiche disponibili”.

Aggiornamento di giovedì 1 ottobre ore 21.00

Tempesta Alex, così l’hanno chiamata i meteorologi. Un turbine di pioggia che toccherà la Costa Azzurra nella notte tra giovedì 1 e venerdì 2 ottobre, arrivando alla sua forza massima verso le otto di venerdì mattina.

Al tramonto il cielo si è già fatto nero con nuvole minacciose sul Principato di Monaco.

Si prevedono precipitazioni molto intense con rischio di allagamenti e esondazioni. Lo stato di allerta è “arancione” ma non si esclude un peggioramento fino al livello “rosso”. Infatti potrebbero cadere dai 100 ai 250 mm di pioggia a seconda delle zone.

Come consigliato in questi casi, bisogna evitare di transitare o sostare vicino corsi d’acqua, sottopassi, zone alberate.

Scuole chiuse venerdì mattina per precauzione a Nizza e in altre località delle Alpi Marittime, tranne che a Monaco e Monte-Carlo dove le autorità locali riferiscono che non ci sono rischi idrogeologici.

A Nizza alle 10 chiuderanno i mercati all’aperto e la Promenade sul lato del mare. La task-force del sindaco è già al lavoro dalle 6 di questa mattina.

A Cannes già dal pomeriggio di giovedì sono stati messi in sicurezza i cantieri, chiusi i parcheggi multipiano come il Vallombrosa, puliti i canali di scolo, annullati gli eventi pubblici all’apero.

Gli almanacchi ci ricordano che era proprio il 3 ottobre, una data quasi coincidente, quando nel 2015 la Costa Azzurra fu drammaticamente colpita da un’alluvione che fece danni ingenti e vittime.

Speriamo che grazie a questa allerta lanciata per tempo si arrivi più preparati ad affrontare la Tempesta Alex.

Seguiranno aggiornamenti su questa pagina.

Pubblicità

advertisement

Archivio articoli