Nice e Menton i Carnaval 2022

Di Marco Casa
5 Gen 2022

Nice e Menton ripensano il Carnaval 2022

Il crescente aumento dei casi postivi in Francia (come nel resto d’Europa) e le sempre più numerose ospedalizzazioni nella Région Sud e nel Departement des Alpes-Maritimes costringono gli organizzatori delle storiche manifestazioni della Costa Azzurra e i rappresentanti delle istituzioni a riflettere su soluzioni che possano garantire da un lato l’edizione 2022 e dall’altro la salute dei cittadini.

La Mairie de Menton ha fatto sapere che “i “corsos” e i “jardins de lumières”, oggetto di un’alta affluenza di pubblico, sono stati cancellati per evitare assembramenti eccessivi, fortemente sconsigliati in questo periodo di pandemia.
Tuttavia, il comune di Menton intende mantenere lo spirito della “Fête du Citron” e preservare l’attività degli albergatori, dei ristoratori e di tutti i commercianti locali, i quali sono invitati a indossare i colori del Limone di Mentone per partecipare alla celebrazione. Pertanto, viene mantenuta la mostra di motivi di agrumi nei giardini Biovès, che quest’anno sarà liberamente accessibile a tutti”.

Dunque appuntamento con la 88esima Fête du Citron® dal 12 al 27 febbraio in una forma, potremmo dire, “statica”.

A Nizza mantenuto il Carnaval – Roi des Animaux dall’11 al 27 febbraio.

Anche qui bandite le sfilate e gli affollamenti, eventi con massimo 5000 persone (o meno, a seconda delle restrizioni che verranno imposte dallo Stato Francese nelle prossime settimane), “pass sanitaire” per accedere alla manifestazione di cui non ci sono ancora né un programma né una formula precisa di realizzazione perché è tutto in divenire.

“Il y aura Carnaval, mais peut-être pas le Carnaval que nous avions connu auparavant” ha dichiarato in conferenza stampa il sindaco di Nizza Christian Estrosi.

 

 

Pubblicità

advertisement

Archivio articoli