Una canzone per Cannes

1 Mag 2020
  1. Alberto Garbelli canta Quelques Larmes

Una canzone per Cannes. Ma quale? Se lo è domandato il milanese Alberto Garbelli, cantante e da molti anni residente a Cannes.
Garbelli ha un passato da interprete di brani della tradizione italiana e francese, ospite fisso nei programmi di Paolo Limiti in Rai, artista impegnato in produzioni parigine, e ha incrociato la sua vita artistica e privata con quella del grande Charles Aznavour.

In particolare è molto legato al figlio del cantante franco-armeno, Mischa, anch’egli autore di canzoni.

Ed è stato proprio Mischa Aznavour a tirare fuori dal cilindro un brano che ben si adatta al contesto che la città sta vivendo.
Una canzone struggente accompagnata da immagini girate dallo stesso Garbelli durante i pochi momenti dedicati alla passeggiata dei cani.
Il tutto, video e brano, è stato realizzato in modo professionale ma emergenziale, con autore in svizzera, compositore il maestro La Vela in Sicilia e il pianista Nicolini a Livorno.

In Riviera il progetto è piaciuto così tanto che potrebbe essere replicato dallo stesso team in altre località della Costa Azzurra, per descrivere le vie, le piazze,i palazzi e le persone in questo momento storico segnato dalla pandemia di coronavirus.

Ecco l’intervista ad Alberto Garbelli e più sotto trovate il video di Quelque Larmes, una canzone per Cannes.

 

Pubblicità

advertisement

Archivio articoli