Ascolta il notiziario

Notiziario in lingua italiana: ultime notizie

10 Dic , 2018  

Ascolta il notiziario in lingua italiana con le notizie da Nizza e dalla Costa Azzurra.

Agenda

Conti dormienti da oggi in prescrizione

30 Nov , 2018   Video

Conti dormienti da venti anni da oggi in prescrizione.

Comincia l’iter che traghetterà verso le casse dello Stato i conti degli italiani che in questi venti anni hanno dimenticato di avere depositi, azioni e obbligazioni presso istituti bancari e non li hanno reclamati finora.

La cosa riguarda anche gli italiani all’estero e proprio per correre in tempo ai ripari la Farnesina ha realizzato un video di istruzioni che potete vedere anche su questa pagina.

Per ottenere il rimborso bisogna contattare immediatamente la Consap e inviare la domanda o per mail o tramite raccomandata.

Sono 673 i milioni di euro “dimenticati” dagli italiani su “conti dormienti”.

 

 

interviste

Appuntamenti con la Storia e la Prima Guerra Mondiale

10 Nov , 2018  

Nei prossimi giorni in Costa Azzurra saranno in programma diversi appuntamenti per ricordare la storia e i fatti del primo conflitto mondiale a cento anni dalla fine.

Oltre alle celebrazioni ufficiali per commemorare le vittime, ci sono eventi per ripassare le tappe della Grande Guerra insieme a storici illustri o attraverso mostre e spettacoli.

A Nizza, all’Espace Magnan per domenica 17 novembre alle 19 è in programma la performance “14-18 Une guerre in-ouïe” in cui tre artisti daranno voce al conflitto di cui non esiste una memoria storica sonora “live” ma tanto ci è rimasto che può essere ricostruito: le canzoni della propaganda, lo spionaggio telefonico, gli albori ella radio e l’arrivo del jazz in Europa. Sono tutti nizzardi gli artisti che hanno lavorato a questo progetto: Didier Douet attore e commediografo, Cécile Guillemot regista e autrice e Luc Martinez compositore e sound designer. Per informazioni espacemagnan.com

Ancora a Nizza da segnalare gli appuntamenti organizzati dal Comites al Consolato italiano di bd Gambetta, 72: venerdì 30 novembre alle 9 verrà inaugurata la mostra di artisti contemporanei “Cent’anni dopo”, mentre alle 18 di venerdì 7 dicembre andrà in scena lo spettacolo di burattini (genere molto apprezzato dai soldati al fronte) dal titolo “Cuor di donna ovvero l’albergo del delitto”.

Ci spostiamo a Monaco dove è sempre altissimo il livello degli eventi culturali proposti dalla locale sezione de La Dante, sotto la direzione di Grazia Soffici.

Per giovedì 15 novembre alle 18.30 è atteso l’incontro con il giornalista Paolo Mieli di Rai Storia e lo storico Marco Mondini dell’Università di Padova.

Al Salon Atlantique di Av. Princesse Grace 22, con l’ausilio di immagini d’epoca provenienti dagli archivi Rai verranno analizzati gli eventi e i personaggi che hanno segnato quella Guerra, per un racconto che non sarà solo commemorativo.

Infatti il recupero della “memoria collettiva” è un punto fondamentale per ogni società che, grazie ad una migliore conoscenza del passato, voglia provare a risolvere i problemi del presente.

L’ingresso è solo su prenotazione, per cui affrettatevi a scrivere a: info.dantemc@gmail.com o a chiamare il numero +37797708947.

Ed ecco in anteprima per gli ascoltatori di Radio Nizza alcune anticipazioni della serata dalla voce del professore Mondini:

 

, , , , , , ,

interviste

Picasso a Milano, passando da Antibes

30 Ott , 2018  

  • Picasso è il protagonista di una straordinaria mostra aperta al pubblico a Milano a Palazzo Reale.

Si intitola Picasso Metamorfosi e nasce dallo sforzo produttivo congiunto di Comune di Milano e Mondo Mostre Skira.

Al centro dell’esposizione curata da Pascale Picard c’è l’opera dell’artista spagnolo in relazione con le figure della mitologia greco-romana.

Duecento i pezzi che si potranno ammirare fino al 17 febbraio 2019 e molti quelli provenienti dal Musée Picasso di Antibes in Costa Azzurra, soprattutto arti grafiche.

In generale nel suggestivo percorso allestito là dove nel 1953 fu esposta Guernica, confluiscono capolavori provenienti da numerosi musei francesi e italiani, questo a sancire un’intensa collaborazione culturale tra i due paesi.

Ecco cosa ci ha raccontato la curatrice, Pascale Picard:

, , ,

interviste

Cancro e prevenzione in una conferenza a Monaco

19 Ott , 2018  

Scatola Magica Petralia

Cancro un nemico da combattere ma prima di tutto da stanare con le tecnologie più moderne e sofisticate.

Allo IEO di Milano la ricerca è sempre all’avanguardia grazie al lavoro dei medici che proseguono la missione del professore Umberto Veronesi, fondatore dell’Istituto Europeo di Oncologia.

Tra loro vi è il dottore Giuseppe Petralia che insieme all’ASC (Advanced Screening Centers) di Castelli Calepio (BG) sta lavorando a una macchina già in funzione per la prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori in pazienti asintomatici.

L’esame è una tac fatta in una “scatola magica” in modo assolutamente non invasivo.

Per spiegare alle persone di cosa si tratta, Petralia ha scritto il libro dal titolo “La scatola magica contro il cancro e tutte le altre strade per prevenirlo”, pubblicato dalla casa editrice Mind.

Il volume verrà presentato in anteprima europea a Monaco presso CREM, Le Mirabeau, di av. Princesse Grace lunedì 22 ottobre alle ore 18.30.

Per partecipare alla conferenza è necessario prenotarsi contattando il numero +33(0)677065238, oppure scrivendo all’indirizzo di posta elettronica ampmonaco@ampmonaco.com.

Di seguito trovate l’intervista di presentazione del libro. Buon ascolto e buona prevenzione:

 

 

Agenda

Corsi di teatro per tutti con Liber Theatrum

18 Ott , 2018  

Corsi di teatro per tutti con Liber Theatrum presso il “teatrino” sotto la chiesa moderna di San Rocco a Vallecrosia (IM), in via San Rocco 16, curati e condotti da Diego Marangon.

Anche quest’anno parte un cammino lungo e articolato che ancora una volta riuscirà a regalare soddisfazioni, gratificazioni e grandi sorprese, offrendo stimoli ed entusiasmo, solleticando e sollecitando la curiosità di coloro che decideranno di iscriversi per cogliere quei risultati che da anni vengono raggiunti brillantemente, vincendo con successo una sfida personale affascinante e arricchente.
Un percorso dedicato al corpo ed alla voce fatto di esercizi corporei e giochi teatrali, improvvisazioni e lavoro sull’intenzione che permetterà agli aspiranti attori di esplorare e sperimentare soprattutto la propria sfera emozionale, per riuscire a mettere in scena la parola drammaturgica e trasmettere al meglio un messaggio, facendo vibrare le corde emotive degli spettatori in un viaggio metaforico che porterà alla messa in scena di un saggio finale.

Telefonando al 3386273449 oppure scrivendo all’indirizzo mail liber.theatrum@gmail.com e visitando il sito www.libertheatrum.com sarà possibile non solo iscriversi, ma anche avere informazioni, ottenere dettagli e chiedere le delucidazioni necessarie. 

Corsi di Liber Theatrum

Corsi di Liber Theatrum

, , , ,

Gallery

Fondali della Costa Azzurra, una magia di colori

18 Ott , 2018   Gallery

stella marina T.U. Torino

Fondali della Costa Azzurra, ecco la vita che si nasconde in fondo al mare tra Mentone e Roquebrune-Cap-Martin immortalata nella nostra photogallery.

Per questi scatti meravigliosi ringraziamo il dottor Tullio Usmiani, medico torinese, in gioventù campione di nuoto che ancora oggi si allena con lunghe nuotate nel mare davanti a Mentone e ogni tanto per “riposarsi” va “in fondo al mar!” a immortalare la silenziosa fauna di questo tratto di acque francesi.

 

, , ,

Agenda

Centenario della Grande Guerra, le celebrazioni a Nizza

23 Set , 2018  

burattini al fronte

Il centenario della Grande Guerra, ovvero cento anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale.

Un conflitto di cui si sono persi i testimoni diretti per motivi anagrafici e di cui è doveroso tenere viva la memoria attraverso l’infinità di documenti e reperti esistenti, anche al di fuori delle realtà museali e istituzionali.

Lodevole è lo sforzo dei volontari della sezione nizzarda del Comites di ripercorrere gli avvenimenti del “14-18” (vengono ricordati non solo i nostri connazionali ma tutti coloro che sacrificarono la propria vita sugli altari delle patrie coinvolte) attraverso spettacoli, concerti, conferenze e una mostra per rivivere da vicino quegli anni anche attraverso la quotidianità della cultura popolare dell’epoca.

Fitto è il calendario degli appuntamenti che si snoderanno tra il Consolato italiano di bd. Gambetta e altre sedi, a cominciare dalla mostra “La stampa durante la Grande Guerra, attraverso i giornali italiani e francesi” a cura del giornalista Alberto Toscano che verrà inaugurata martedì 25 settembre 2018 alle 16.30.

A seguire venerdì 28 settembre alle 17, sempre presso il nostro consolato, ci sarà il concerto del coro alpino “Monte Saccarello” di Imperia preceduto dalla conferenza di Ivan Gastaut, professore di storia contemporanea all’Università di Nice Sophia Antipolis.

Le proposte del Comites andranno avanti fino a dicembre in altri luoghi con il coinvolgimento e la  disponibilità della Ville de Nice e del Comitato di quartiere di Saint Isidore e proprio presso la sala parrocchiale di Saint Isidore tornerà in scena lo spettacolo “Lettere e canti dal fronte” del gruppo “4 novembre” di cui avevamo già parlato qui su Radio Nizza.

Ancora da segnalare uno spettacolo di burattini, forma d’arte legata alle tradizioni popolari che proprio durante la Grande Guerra ha sfornato centinaia di spettacoli  per tenere vivo il morale delle truppe al fronte e dei feriti negli ospedali militari.

E così venerdì 7 dicembre alle ore 18 alla sala Garibaldi andrà in scena “Cuor di donna ovvero l’albergo del delitto” della Compagnia Niemen, preceduto da un’introduzione dell’esperto di teatro di figura Albert Bagno.

Gli eventi sono ad ingresso gratuito, per informazioni potete scrivere all’indirizzo info@comites-nice.fr o contattare il consolato.

 

, , , , , ,

interviste

Cultura a Monaco: ecco la nuova stagione de La Dante.

21 Set , 2018  

Presentazione stagione La Dante Monaco

Cultura e spettacolo al centro della stagione de La Dante Alighieri, sezione Monaco.

La Dante, come altri istituti italiani all’estero, è un presidio della lingua e del sapere del nostro Paese e come tale propone a un pubblico di connazionali residenti in Costa Azzurra un palinsesto di eventi di grande spessore.

Conferenze, dibattiti, mostre, spettacoli con i nomi più interessanti del panorama italiano che si alterneranno da ottobre a giugno con eventi aperti a tutti, soci e non soci.

La stagione è stata presentata mercoledì 19 settembre, all’interno del suggestivo Tunnel Riva di quai Antoine 1er.

“L’immagine nella parola, nella musica e nella pittura: un indissolubile legame” è il tema su cui ruoteranno gli appuntamenti in programma.

Tra i partecipanti l’Ambasciatore italiano a Monaco Cristiano Gallo e la direttrice de La Dante Grazia Soffici che al microfono di Radio Nizza ha illustrato la stagione 2018-2019:

 

Foto di Riccardo Pizzi-Webstudio06

, , , , , ,

Hanbury che spettacolo 2017!

Capirossi a Ventimiglia per raccontare la sua vita

17 Lug , 2017  

Capirossi o Capirex come lo chiamano i suoi fan sarà a Ventimiglia per presentare il suo libro autobiografico “65 La mia vita senza paura” edito da Sperling & Kupfer.

Loris Capirossi incontrerà il pubblico venerdì 28 luglio alle 21.30 ai Giardini Hanbury con ingresso libero e questo è uno degli eventi più attesi del festival “Hanbury che spettacolo 2017”.

A condurre la serata ci sarà lo scrittore novarese Simone Sarasso che con il campione di motociclismo ha scritto a quattro mani questo libro.

Sarasso in un’intervista ci racconta come ha fatto a incontrare e ottenere la fiducia del motociclista romagnolo che da qualche anno vive a Monte Carlo, e ci conduce in un bellissimo viaggio fatto di curve e controcurve alla scoperta in anteprima di questo prezioso volume che parla di sport ma soprattutto dell’umanità di un campione.

 

 

interviste

Strage di Nizza: una canzone per rinascere

10 Lug , 2017  

Strage di Nizza, 86 morti. Una ferita che rimarrà per sempre nei cuori delle persone di tutto il mondo che quella sera del 14 luglio 2016 si trovavano sulla Promenade.

La città ha da subito rialzato la testa, dicendo “no” a chi voleva imporre il terrore. Tornare alla normalità però non è stato semplice, ognuno ci ha provato come ha ritenuto meglio.

Federico Sapia, giovane cantautore di Trecate (No), la sera dell’attentato si trovava tra la folla e ne è uscito vivo. Ha visto l’orrore ma ha voluto reagire scrivendo una canzone di libertà, rinascita e speranza.

Su Radio Nizza vi proponiamo l’intervista che Federico ci ha rilasciato in occasione dell’uscita del suo brano “La guerra del niente” che trovate anche nella sezione video del sito.

interviste

Migranti a Ventimiglia: gli scout genovesi portano un po’ di umanità oltre ogni confine

27 Apr , 2017  

Migranti a Ventimiglia una situazione difficile che si protrae dall’estate 2016.

La frontiera francese per loro è chiusa e allora non resta che accamparsi in città nell’attesa di passare il confine, affrontando ancora una volta, dopo il viaggio in mare, altri rischi e pericoli: quello di essere investiti in autostrada nel buio di una galleria o di precipitare dal  “sentiero della morte” che dalle alture alle spalle di Ventimiglia conduce all’entroterra di Mentone.

Poi, come se non bastasse, all’asprezza della Gendarmeria si è unita la scarsa umanità di un’ordinanza del sindaco ventimigliese che ordinava (usiamo il passato perché dovrebbe essere stata revocata al momento) il divieto per chiunque di dare da mangiare agli immigrati, ad eccezione dei canali Caritas e Croce Rossa. Quindi se un cittadino fosse stato mosso da compassione e avesse dato da mangiare a un affamato sarebbe stato multato.

In questo contesto si muove il mondo dell’associazionismo sia italiano che francese e noi di Radio Nizza vogliamo raccontarvi la storia degli scout del gruppo Genova 5 dell’Agesci che negli ultimi mesi hanno reso testimonianza di umanità e carità cristiana, raccogliendo giovani migranti  dispersi in montagna e partecipando a manifestazioni pubbliche di solidarietà promosse da decine di associazioni in prima fila nella difesa dei diritti umani e da figure storiche dell’impegno nel sociale come don Ciotti e padre Alex Zanotelli.

,

Agenda

Pertini rivive a Nizza e Ventimiglia con lo spettacolo Pert di Aldo Rapè

20 Apr , 2017   Gallery

Pertini a Nizza ci visse tre anni in esilio dal 1926 al 1927 per colpa del regime fascista, ora rivivrà nella città della Promenade grazie alla voce e al talento dell’attore Aldo Rapè.

“PERT – Vita e miracoli del partigiano Sandro Pertini” è dedicato in particolare all’Uomo Sandro Pertini. Un viaggio negli anni caotici e cruenti della Resistenza attraverso il partigiano ligure che un giorno
diverrà Presidente. La sua vita come cartina di tornasole della drammaticità che è insita in tutte le grandi scelte dell’esistenza. Un racconto di un uomo ancora d’esempio per tutti, in un’epoca dove sono rimasti solo uomini di parole e dove la libertà di parola è divenuta parola in libertà.

Il partigiano Sandro Pertini come figura universale di ogni combattente che in ogni tempo e ad ogni latitudine ha avversato la tirannide, l’ingiustizia sociale e l’oppressione. Partigiano come visionario del futuro e non come utilizzatore del presente. Aldo Rapè che interpreterà l’amato Presidente nel suo monologo vanta nel suo curriculum un premio ricevuto all’importante festival teatrale di Avignone.

Ci sono due occasioni in questi giorni per ripercorre la vita del partigiano di San Giovanni di Stella: a Nizza il 24 aprile al Consolato Italiano di bv Gambetta e il 26 a Ventimiglia al Teatro Comunale.

In entrambi casi ingresso gratuito, per maggiori informazioni potete contattare qui: www.libertheatrum.com

 

, , ,

interviste

Biamonti e la Costa Azzurra, sulle tracce dello scrittore ligure con un giovane studioso italiano

7 Apr , 2017  

Biamonti e la Costa Azzurra un legame sentimentale e letterario che lo scrittore ligure ha suggellato nel suo libro “Il silenzio”. Il giovane studioso Matteo Grassano ci conduce alla riscoperta dei temi delle opere dell’autore originario di San Biagio della Cima nell’imperiese e contemporaneamente ci racconta come vive uno studente italiano che fa il dottorato di ricerca all’Università di Nizza.

(per la foto di copertina si ringrazia l’Associazione Francesco Biamonti)

interviste

Elezioni in Francia, chi vincerà le presidenziali 2017?

1 Apr , 2017  

Elezioni in Francia alle porte, chi vincerà la poltrona per l’Eliseo? In attesa di scoprire chi sarà il prossimo presidente francese, abbiamo chiesto alla redazione del blog Scappo in Francia di farci una panoramica sui candidati e lo scenario attuale (anche in Costa Azzurra) a pochi giorni dalla prima tornata elettorale del 23 aprile. Ascoltate qui:

, , ,

interviste

Aprire un’attività in Costa Azzurra? Meglio farsi aiutare da persone competenti.

17 Mar , 2017  

Aprire un’attività in Costa Azzurra o avviare un’impresa in generale può non essere un’operazione facile e felice.
Occorre una buona conoscenza del mercato e delle regole. L’associazione Aspeica di Nizza si rivolge ai piccoli imprenditori italiani intenzionati a trasferirsi in Francia che non hanno una conoscenza sufficiente della burocrazia francese.
Sentiamo Laura Albanese, fondatrice dell’Association des Petits Entreprises Italiennes sur la Cote d’Azur…

, ,

video cartoline

Mangiare a Nizza: tutta la cucina nizzarda in soli due minuti!

13 Mar , 2017  

Vecchia Nizza

Mangiare a Nizza spendendo poco è possibile, non mancano in giro per la città boulangerie, supermarché e rôtisserie dove trovare prelibatezze da asporto.

La vetrina di questa gastronomia offre alla vista di chi passeggia nella Vecchia Nizza tutte le specialità della cucina nizzarda.

Si chiama Chez Miquéu e si trova in rue Pairolière!

, , , , ,

interviste

Cinema italiano a Nizza con il meglio della produzione all’Espace Magnan

10 Mar , 2017  

Il cinema italiano in mostra a Nizza con il meglio della produzione dell’ultimo anno. Dall’11 al 25 marzo all’Espace Magnan verranno proiettati film di fiction, animazione e documentari, in alcuni casi assolutamente inediti per il pubblico francese. Le Journées du Cinéma Italien giungono alla loro 32esima edizione curata dalla programmatrice Séverine Meunier, che ce la racconta così al microfono di Radio Nizza…

, ,

interviste

Partita la Parigi Nizza, una classica del ciclismo con arrivo domenica 12 marzo sulla Promenade

7 Mar , 2017  

Partita da Parigi una gran classica del ciclismo francese, di cui domenica 12 marzo si disputerà la tappa finale con partenza e arrivo a Nizza. Ne parliamo con Davide Mazzocco di Outdoorblog.it

, ,

interviste

Non solo cinema, a Cannes è festival tutto l’anno

28 Feb , 2017  

Lerin radio nizza

A Cannes il Palais des Festivals è aperto tutto l’anno e non solo per il festival del cinema. Questa immensa struttura sulla Croisette ospita altre manifestazioni, congressi e fiere di rilevanza mondiale proponendo agli espositori e ai visitatori numerose sale conferenza, ristoranti, aree relax vista mare. In questa sede espositiva di grande prestigio lavora anche l’italiano Ugo D’Agostino, responsabile commerciale per l’Italia, che ci racconta di più del Palais e ci propone anche un itinerario che va dal Suquet alle isole Lérins. Buon ascolto!

, ,