Agenda

A San Biagio della Cima sulle orme di Biamonti

17 Mag , 2019  

San Biagio della Cima (fonte Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/San_Biagio_della_Cima))

Appuntamento a San Biagio della Cima per un mese di cultura nei luoghi cari allo scrittore Francesco Biamonti.

Fino a metà giugno si snoderà un interessante calendario di appuntamenti in cui ci saranno incontri con gli autori, conversazioni, escursioni e una mostra.

Tanti i legami tra l’entroterra imperiese e la vicina Costa Azzura e il sud della Francia, li ritroviamo nelle parole e nella biografia di Biamonti ma anche nella contemporaneità dei racconti di Enzo Barnabà, storico delle migrazioni, che sarà presente col suo nuovo libro “Il passo della morte” nel palinsesto degli “Itinerari di letteratura” a San Biagio l’8 giugno.

Tra le passeggiate da segnalare l’escursione “Sulle tracce di Beppe Fenoglio” in programma il 9 giugno.

Per il calendario completo, ecco la locandina:

La locandina di “Itinerari di letteratura” 2019

La rassegna è organizzata dagli Amici di Francesco Biamonti e l’apertura sarà affidata a Matteo Grassano, già lettore all’università di Nizza, che sabato 18 maggio presenterà il suo volume dal titolo “Il territorio dell’esistenza. Francesco Biamonti (1928-2001)”.

Potete ascoltare qui l’intervista realizzata “bord de mer” al giovane studioso imperiese in cui si parla dello scrittore ligure autore de “L’angelo di Avrigue”:

, , , , ,

Promenade des italiens

Cannes 2019, partita la 72esima edizione

16 Mag , 2019  

Cannes 2019 manifesto

Cannes 2019 è partito all’insegna del cinema di Jarmush e già dalle prime battute si conferma come kermesse in grado di coniugare glamour e cinefilia con il suo stile inconfondibile e con un doveroso omaggio al passato, con l’affiche dedicata ad Agnès Varda.

Tra i big in concorso oltre a Jarmush i fratelli Dardenne, Tarantino, Almodovar, Ken Loach e il nostro Bellocchio.

L’Italia è rappresentata (poco) anche in altre sezioni come “Un certain Regard” dove sarà presente Mattotti con “La famosa invasione degli orsi in Sicilia”, un lavoro di animazione dal romanzo di Buzzati e tra le proiezioni speciali con “The staggering girl” di Luca Guadagnino.

Per tutte le informazioni su Cannes 2019 potete visitare il sito ufficiale.

Noi ci siamo fatti raccontare l’atmosfera della manifestazione cannois da Beatrice Fiorentino, giornalista del Piccolo di Trieste e del Manifesto e selezionatrice delle pellicole per la “settimana della critica” di Venezia.

Buon ascolto!

, ,

Ascolta il notiziario

Notizie dalla Costa Azzurra:

9 Mag , 2019  

Le notizie dalla Costa Azzurra: ascolta il notiziario in lingua italiana con l’informazione, gli eventi e il meteo da Nizza, Cannes, Menton, Monte Carlo, Monaco, Antibes, Auron, Cagnes sur Mer, Saint Tropez…

Radio Nizza è un progetto media inserito dentro l’incubatore Le Mas di Nice-Matin.

Inoltre potete ascoltare le ultime notizie dalla Costa Azzurra con Amazon Echo: cercate la skill di Radio Nizza sul sito di Amazon e attivatela gratuitamente.

Per riascoltare le edizioni passate del radiogiornale, trovate l’archivio sulla nostra pagina di Soundcloud.

Buon ascolto!

, , , , , , , , , , , ,

Agenda

ArtMonte-Carlo, un expo che cresce di anno in anno

2 Mag , 2019  

ArtMonte-Carlo, il salone d’arte moderna e contemporanea del Principato di Monaco continua a crescere per importanza a livello mondiale. Anche questa edizione, dal 24 al 28 aprile, sotto la direzione di Thomas Hug ha avuto notevole eco e partecipazione di pubblico, critici e addetti ai lavori.

 

Nato nel 2016 come propaggine del Salone d’Arte di Ginevra, l’evento si pone come piattaforma di primo piano per gli amatori d’arte della regione, ospitando anche quest’anno al Grimaldi Forum le esposizioni di prestigiose gallerie internazionali.

Alberto Burri, Michelangelo Pistoletto, Alighiero Boetti, Lucio Fontana, Damien Hirst, Mona Hatoum, Hans Hartung sono alcuni dei celebri artisti proposti al mondo dei collezionisti, assieme a Chagall, Picasso, Arman, César, Yves Klein, Niki de Saint_Phalle, Anish Kapoor e Arnaldo Pomodoro.


Quest’anno al salone era associato anche il PAD, il Pavillon des Arts et du Design e numerosi sono stati gli eventi attorno a quella che è stata denominata la Monaco Art Week: percorsi attraverso le gallerie e le case d’asta, le esposizioni nei musei, e attraverso spazi pubblici e privati.

Testo e foto di Antonella Fava.

, ,

Agenda

Le Mas: inauguration. l’incubatore di Nice-Matin si presenta al pubblico

12 Apr , 2019  

Le Mas l’incubatore di startup innovative dello storico quotidiano si è presentato al pubblico con una serata pubblica presso la sede di bd du Mercantour.

A fare gli onori di casa giovedì 11 aprile alle 18 sono stati Marjorie Lubrano a capo del progetto dell’incubatore e Jean-Marc Pastorino, presidente dello storico quotidiano nizzardo.

I due hanno parlato dell’importanza di guardare al futuro coltivando l’innovazione presso la propria sede, nel del solco della tradizione di un giornale molto attento al proprio territorio.

All’evento sono intervenuti anche alcuni protagonisti della scena imprenditoriale e istituzionale locale e non sono mancate due figure politiche di spicco come il sindaco Christian Estrosi e il deputato Eric Ciotti.

LE MAS NICE MATIN INAUGURATION
(photo Frantz Chavaroche et Nice-Matin)

Protagonisti assoluti però sono stati gli startupper incubati di cui abbiamo già parlato qui che hanno presentato i loro progetti (e tra cui ci siamo anche noi di Radio Nizza).

Un momento di lavoro a Le Mas
LE MAS INCUBATEUR DE STARTS UP – AMBIANCES
(photo Frantz Chavaroche et Nice-Matin)

E venerdì mattina al risveglio una bellissima sorpresa per gli startuper di Le Mas, uno stimolo ulteriore nel loro percorso di crescita: la conquista della prima pagina di Nice-Matin!

Promenade des italiens

Parcheggi a Nizza, una app per un grande problema in città

3 Apr , 2019  

Panos Gergos ha ideato Ready Park per cercare parcheggi a Nizza

Parcheggi a Nizza e gratuiti, la ricerca è una delle sfide quotidiane per i nizzardi e i turisti che usano l’auto per i loro spostamenti.

Pochi i posti non a pagamento e molto costosi per le soste prolungate nei multipiano in prossimità dei luoghi più importanti.

Una coppia di ingegneri ci ha messo la testa e ha creato una app che permette di sapere chi, in un determinato momento, sta uscendo da un parcheggio nel raggio di pochi metri da dove ci si trova e andare ad occuparlo senza l’ansia di perderlo, perché chi se ne andrà attenderà per qualche minuto l’arrivo del prossimo automobilista.

A Nizza, come in altre grandi città del mondo, cercare un posto per l’auto è un’impresa che richiede anche mezz’ora di tempo, soldi spesi in benzina (inquinando il nostro pianeta già malato), multe e stress.

Panos Gergos italo-greco e francese di adozione, insieme a Jean David Collard ha dato vita a ReadyPark, un’applicazione di facile utilizzo che si basa sulla condivisione tra utenti in maniera totalmente gratuita.

L’idea è al vaglio di alcune Mairies Azuriens e presto verrà testata non solo a Nice ma anche in altre città europee, tra cui Torino.

Il progetto è piaciuto così tanto a Nice-Matin che ReadyPark è stata presa sotto l’ala di Le Mas, l’incubatore di startup del quotidiano francese.

Noi di Radio Nizza ci siamo fatti raccontare in anteprima da Panos come funziona questa applicazione per cercare parcheggi a Nizza:

, ,

Agenda

Adrien Vescovi colora la Vecchia Nizza

20 Mar , 2019  

Chi si è trovato a passare in questi giorni sul Quai des États Unis a Nizza, si sarà accorto del tocco di colore, aggiunto alla consueta tavolozza, da quattro grandi tele esposte “en plein air” sulla facciata della “Galerie des Ponchettes”.
Esse fanno parte dell’installazione di Adrien Vescovi intitolata “Mnemosyne”, inaugurata sabato 9 marzo e visitabile fino al prossimo 9 settembre.

Personificazione della memoria, secondo la mitologia greca Mnemosine fu anche la madre delle Muse. Una fontana a lei intitolata avrebbe poi dato accesso agli inferi: assieme a quella di Lete, che dava l’oblio delle cose terrene, essa sarebbe servita a ricordare quelle rivelate nell’aldilà.
Questa mostra è in un certo  senso un viaggio nell’aldilà, un’aldilà molto terreno, che ha a che fare con il tempo. È il suo scorrere che si imprime sulle opere.

Le grandi tele di Adrien Vescovi sono infatti dapprima tinte con pigmenti naturali, ricavati da piante e minerali provenienti da regioni della Francia (Roussillon, zona di Marsiglia a o Alta Savoia) o da destinazioni esotiche (Marocco, Messico o Brasile) e sono poi gli agenti esterni a modificarle: esposte al vento, al sole, alla pioggia,  i colori e le forme primitive che ne nascono contengono ancora in realtà  la memoria dello stato precedente.


Le tele esposte nella “Galerie des Ponchettes” a Nizza, proprio di fronte alla Baie des Anges, fanno pensare anche a un altro tipo di viaggio, quello per eccellenza, quello per mare. Sono delle vele che portano addosso il ricordo dei luoghi visitati, attraverso le sostanze di cui sono impregnate (ocre del Marocco e del Roussillon) e per essere state poi esposte alle intemperie del freddo cielo olandese.

Richiamano alla navigazione anche le grosse funi che si intrecciano accanto ai vasi contenenti i pigmenti e le sostanze fissanti. Sono come promesse di ormeggi, pur tracciando percorsi tortuosi che si contrappongono alle rette e ai piani ortogonali creati da quella sorta di quinte che schiudono al visitatore nuove porzioni di spazio.
L’odore acre che esce dai vasi fa parte dell’esperienza della visita: la memoria si serve dell’olfatto più di qualunque altro senso e spesso è proprio ciò che è più aspro a fissarsi meglio.

Testo e foto di Antonella Fava.

Promenade des italiens

Startup in Francia, una grande opportunità da Nice-Matin

28 Feb , 2019  

Startup che possano migliorare la vita di chi vive in Costa Azzurra, idee innovative che creino un legame sempre più forte, basato sulla partecipazione, tra imprenditori del futuro, lettori e lo storico giornale dei nizzardi.

Le Mas è l’incubatore nato da un’idea di Marjorie Lubrano all’interno di Nice-Matin che si prefigge l’obiettivo di fare crescere al suo interno piccole aziende che apportino servizi nuovi e utili per la collettività.

Marjorie Lubrano chef de project

Al bando, lanciato dal giornale sul finire del 2018, hanno risposto in 50 startupper ma sono 8 quelli che hanno ottenuto la fiducia della giuria che li ha valutati idonei per seguire un percorso di 6 mesi che li porterà a crescere e a creare un proprio business.

Gli startupper di Le Mas

Siamo felicissimi di annunciare che anche Radio Nizza è entrata a far parte di Le Mas Nice-Matin e siamo grati al quotidiano più letto e amato della Costa Azzurra per la fiducia accordata.

Qui di seguito trovate le startup selezionate:

Dibster, Ready Park, BeeShary, YoMa Family, DeserveMi, Timenjoy, Switch (on paper) e come già annunciato Radio Nizza.

Ecco l’intervista a Marjorie Lubrano, l’ideatrice dell’incubatore. Buon ascolto!

, , , ,

Promenade des italiens

Aprire un’attività in Costa Azzurra? Meglio farsi aiutare da persone competenti.

17 Mar , 2017  

Aprire un’attività in Costa Azzurra o avviare un’impresa in generale può non essere un’operazione facile e felice.
Occorre una buona conoscenza del mercato e delle regole. L’associazione Aspeica di Nizza si rivolge ai piccoli imprenditori italiani intenzionati a trasferirsi in Francia che non hanno una conoscenza sufficiente della burocrazia francese.
Sentiamo Laura Albanese, fondatrice dell’Association des Petits Entreprises Italiennes sur la Cote d’Azur…

, ,

video cartoline

Mangiare a Nizza: tutta la cucina nizzarda in soli due minuti!

13 Mar , 2017  

Vecchia Nizza

Mangiare a Nizza spendendo poco è possibile, non mancano in giro per la città boulangerie, supermarché e rôtisserie dove trovare prelibatezze da asporto.

La vetrina di questa gastronomia offre alla vista di chi passeggia nella Vecchia Nizza tutte le specialità della cucina nizzarda.

Si chiama Chez Miquéu e si trova in rue Pairolière!

, , , , ,

Promenade des italiens

Cinema italiano a Nizza con il meglio della produzione all’Espace Magnan

10 Mar , 2017  

Il cinema italiano in mostra a Nizza con il meglio della produzione dell’ultimo anno. Dall’11 al 25 marzo all’Espace Magnan verranno proiettati film di fiction, animazione e documentari, in alcuni casi assolutamente inediti per il pubblico francese. Le Journées du Cinéma Italien giungono alla loro 32esima edizione curata dalla programmatrice Séverine Meunier, che ce la racconta così al microfono di Radio Nizza…

, ,

Promenade des italiens

Non solo cinema, a Cannes è festival tutto l’anno

28 Feb , 2017  

Lerin radio nizza

A Cannes il Palais des Festivals è aperto tutto l’anno e non solo per il festival del cinema. Questa immensa struttura sulla Croisette ospita altre manifestazioni, congressi e fiere di rilevanza mondiale proponendo agli espositori e ai visitatori numerose sale conferenza, ristoranti, aree relax vista mare. In questa sede espositiva di grande prestigio lavora anche l’italiano Ugo D’Agostino, responsabile commerciale per l’Italia, che ci racconta di più del Palais e ci propone anche un itinerario che va dal Suquet alle isole Lérins. Buon ascolto!

, ,